spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img

Coronavirus, primo caso a Magione e quattro denunce per inosservanza

Da leggere

Primo caso di contagio da coronavirus a Magione. La comunicazione è stata data al sindaco Giacomo Chiodini dalla Asl Umbria 1 come riporta lui stesso nella propria pagina Facebook. “Era un evento atteso – scrive il sindaco – e l’Amministrazione comunale di Magione vi arriva preparata. Già da stasera è aperto il Centro operativo di protezione civile (Coc). Oltre al personale comunale e sanitario, possiamo contare sulla professionalità dei nostri volontari della Misericordia Magione, parte attiva nel Coc“.

Il sindaco manda un augurio di pronta guarigione alla persona risultata positiva, specificando che è un caso di importazione con limitati contatti sul territorio. Intanto domenica alle 12 è prevista una diretta dalla pagina facebook Chiodini Sindaco e da quella di Comune di Magione per tutti i necessari ragguagli.

Nel frattempo la polizia locale ha denunciato quattro persone per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità (art. 650 codice penale). “Non si denunciano persone a cuor leggero – scrive Chiodini – ma in una situazione difficile come questa non si possono far sconti a nessuno. Grazie ancora ai nostri vigili e alle forze dell’ordine per l’impegno di questi giorni”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img