spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

La Cooperazione agroalimentare del Trasimeno a Pozzuolo Umbro

Da leggere

Pozzuolo Umbro per un giorno sarà capitale della cooperazione agroalimentare nel segno della tradizione, della qualità, dell’ambiente, dell’aggregazione e dell’innovazione: tutti temi forti sui quali le cooperative agroalimentari del Lago Trasimeno facenti capo a Confcooperative Umbria puntano da quasi un secolo per valorizzare i prodotti identitari del loro territorio.

Scocca l’ora de “La cooperazione agroalimentare del Trasimeno”, evento realizzato grazie al supporto finanziario del GAL Trasimeno-Orvietano che per tutta la giornata di Domenica 11 ottobre presso la Cooperativa Oleificio Pozzuolese (via Croce, 3 – Pozzuolo Umbro) alternerà momenti di confronto con addetti ai lavori e rappresentanti delle istituzioni, degustazioni di prodotti tipici e presentazione di nuove produzioni gastronomiche. Pesca, olio e vino da molti anni hanno trovato in tre cooperative del posto, quali la Cooperativa Pescatori del Trasimeno, la Cooperativa Oleificio Pozzuolese e la Cantina Duca della Corgna, i giusti interpreti per realizzare prodotti alimentari d’eccellenza attraverso percorsi di qualità ed innovazione nel rispetto del fragile ecosistema del Trasimeno. C’è necessità però sempre più di fare sistema tra le imprese individuando quei valori comuni che possano salvaguardare da una parte e implementare dall’altra l’impegno di centinaia di operatori agricoli e di pescatori professionali.

Se ne parlerà nell’ambito del Convegno coordinato da Valter Sembolini che prenderà il via alle 10.30 (programmato nel pieno rispetto delle misure di prevenzione al Covid 19) e che sarà aperto dagli interventi del Sindaco di Castiglione del lago Matteo Burico, del Presidente di Confcooperative Umbria Carlo Di Somma e del Presidente del Gal Vittorio Tarparelli. Particolarmente attesi saranno il contributo del Presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, On. Filippo Gallinella, che illustrerà “L’impegno del Parlamento italiano per il rilancio dell’Agricoltura, la tutela e la salvaguardia della qualità e delle tipicità” e quello del vice presidente della Giunta Regionale nonché Assessore alle Politiche agroalimentari, ambientali e della pesca, Roberto Morroni al quale saranno affidate le conclusioni. Interverranno anche i tre Presidenti delle storiche imprese Cooperative lacustri Sergio Maneggia, Aurelio Chiocchini e Massimo Sepiacci; Giulio Scatolini di Arpol; Raffaella Branciari dell’Università degli Studi di Perugia; Giorgio Mencaroni e Palmiro Giovagnola rispettivamente per la Camera di Commercio di Perugia e per la BCC BancaCentro Toscana-Umbria.

Terminato il convegno e per tutto il pomeriggio fino alle 19,30 seguirà la degustazione dei prodotti d’eccellenza cooperativi riuniti sotto il marchio “Qui da Noi”: l’Olio Novello 2020, il “Carpatè” (spalmabile a base di polpa di carpa del Trasimeno), i vini dei Colli del Trasimeno e la carne chianina.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img