spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

La testimonianza dell’infettivologo Carlo Tascini: “Nessun farmaco è oggi in grado di curare l’infezione da Covid”

Da leggere

Ospite della diretta web organizzata dai sindaci Giacomo Chiodini, Magione, e Cristian Betti, Corciano; l’infettivologo Carlo Tascini direttore della reparto di malattie infettive dell’ospedale di Udine, originario di Marsciano ma sposato con la magionese Giuliana Alunni Boldrini.

L’incontro è stato l’occasione per fare il punto sull’emergenza Covid19 con uno dei maggiori esperti di malattie infettive che, in questo momento, è in prima linea nella struttura che dirige, il Santa Maria della Misericordia di Udine dove ha triplicato i posti letto per malati covid.

“Ogni cittadino deve prendere la sua decisione proteggendo chi gli sta vicino e l’unico modo è rispettare le regole” ha affermato il professor Tascini spiegando che i casi sono dovunque in forte crescita, compresa l’Umbria che nella prima fase aveva un’incidenza di malati bassissima; che, al momento, non esiste nessun farmaco per combattere questo virus per cui l’unica difesa è la prevenzione che deve essere fatta attraverso l’uso di mascherine, gel alcolici e il mantenimento delle distanze visto che il virus non si trasmette per via aerea ma attraverso goccioline.

“Stiamo riconvertendo molti reparti che non sono di urgenza in reparti Covid – ha aggiunto – . Questo vuol dire che alcune patologie possono, causa emergenza, non essere curate oltre al rischio di non riuscire ad avere personale sanitario in numero adeguato per curare i malati Covid se continuano a crescere i ricoveri”.

In merito al vaccino l’infettivologo ha spiegato la difficoltà, in una situazione di così forte emergenza di fare studi e sperimentazioni per cui, quando si avrà un vaccino, la sperimentazione sarà fatta, probabilmente, sul campo.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img