spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

Cultura, la Biblioteca civica di Passignano si apre al “Mlol”

Da leggere

Integrato dal Comune di Passignano il servizio di Biblioteca Civica grazie a MediaLibraryOnLine.
A partire dallo scorso 10 gennaio, il servizio bibliotecario ha aderito al MLOL, la piattaforma di prestito digitale con la più grande collezione di contenuti per tutte le biblioteche italiane.
Media Library On Line, come ricorda l’assessore comunale alla cultura Paola Cipolloni, è la prima e principale biblioteca digitale italiana, accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Attraverso il portale possono essere presi in prestito gli ebook dei maggiori editori italiani, consultare migliaia di giornali provenienti da tutto il mondo, ascoltare musica e audiolibri in streaming e download ed accedere a centinaia di migliaia di altre risorse digitali. Molto utile in particolare la possibilità di ascoltare i testi scelti, narrati da bravi attori con interessanti atmosfere.
Il servizio dà la possibilità di scaricare due libri al mese (che rimarranno disponibili per 14 giorni). Nella sezione MLOL OPEN i testi saranno disponibili senza limitazioni e vincoli.

A meno di un mese dalla sua attivazione sono già decine gli utenti di Passignano che si sono registrati.
“Durante i lunghi mesi del lockdown e in conseguenza delle restrizioni dovute alla necessità di contenere la pandemia, la cultura è stata fortemente danneggiata e con essa tutte le attività e le offerte alle quali avevamo pensato come Amministrazione comunale”, riflette l’assessore Cipolloni. “La nostra biblioteca civica, compresa la sezione dedicata ai più piccoli – prosegue – è stata a lungo chiusa al pubblico o ha funzionato con molte limitazioni. Per dare una risposta concreta e allo stesso tempo innovativa alle richieste dell’utenza abbiamo aderito con convinzione a questa piattaforma. Un servizio che mette la nostra comunità al passo con i tempi e che apre prospettive inimmaginabili per tutti gli utenti, di tutte le età, che in completa sicurezza, in ogni momento e dalle proprie case possono accedere ad un vasto e ricco patrimonio bibliografico. Nello stesso tempo – prosegue – stiamo pensando anche ad una riorganizzazione della biblioteca comunale, ad una nuova collocazione in spazi più adeguati e confortevoli che possa ospitare in particolare una sezione di storia del territorio, in modo da valorizzare e promuovere la nostra realtà locale, ma sempre con lo sguardo rivolto al resto del mondo. Presto sarà rinnovata anche la commissione della biblioteca con persone appartenenti a mondi diversi, che potranno dare il loro contributo”.

Il servizio Mlol è attuato in collaborazione con la Regione Umbria. Per richiedere informazioni e le credenziali di accesso inviare una mail alla Responsabile dell’Ufficio Cultura del Comune al seguente indirizzo email: eliana.pepini15@gmail.com.
Per info: https://www.medialibrary.it/home/index.aspx.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img