spot_img
giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

Referendum eutanasia: la consigliera Breccolenti impegnata nella raccolta firme

Da leggere

Giovedì 19 dalle ore 9 e venerdì 20 dalle ore 16 sarà possibile firmare anche nel banchetto allestito in via Memorabile. Anche il Comune di Magione, come per tutti i referendum, consente la raccolta firme per il referendum sull’eutanasia legale in Italia. Si può firmare in Comune, ufficio protocollo il lunedì, mercoledì e giovedì mattina ore 9-12, on line con modalità Spid e firma digitale.

Grazie all’iniziativa di alcune consigliere comunali e di volontari sono allestiti anche dei punti di raccolta firme. Giovedì 19 dalle ore 9.00 e venerdì 20 dalle ore 16 sarà possibile firmare anche nel banchetto che verrà allestito in via Memorabile, accanto al negozio Chèrie e Panetteria Alberto Sirchi.

“Puntiamo a raggiungere le 750mila firme entro settembre così da essere tranquilli nel momento dell’autentica delle firme” dichiara la consigliera Francesca Breccolenti che nei giorni scorsi insieme alla consigliera Marina Sorci e alla volontaria Chiara Lupattelli (nella foto) ha gestito il banchetto di raccolta con grande successo portando avanti questa importante battaglia di civiltà nel territorio comunale.

“È sorprendente – aggiunge Breccolenti – come siano in molti a scrivermi e a voler partecipare perché la causa è molto sentita”. Per sapere dove e quando firmare nel Comune di Magione si può chiamare il 3482726005.
In poco più di 40 giorni dall’inizio della raccolta firme in Italia sono già state raggiunte le 500mila firme necessarie per attivare il referendum.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img