spot_img
martedì 21 Maggio 2024
spot_img

Politica, a Castiglione costituito il gruppo consiliare Progetto Democratico: “Restiamo nella maggioranza”

Da leggere

Novità nella composizione dei gruppi nel Consiglio Comunale di Castiglione del Lago. Progetto Democratico costituisce il proprio gruppo ma ribadisce il pieno appoggio alla maggioranza guidata dal sindaco Matteo Burico. Lo comunica Giustina Orientale Caputo, presidente dell’associazione “Progetto Democratico”. «Siamo arrivati a metà percorso di questa legislatura comunale a guida Burico. Molto è stato fatto in termini di azione amministrativa in un periodo pure così particolare e incerto, molte altre azioni sono state avviate. Progetto Democratico ritiene che per procedere spediti verso la realizzazione del lavoro che resta da fare, quello definito nel programma elettorale con il quale la coalizione di centrosinistra si è presentata ed è stata premiata dagli elettori, sia necessario innovare la forma della propria presenza in Consiglio Comunale per poter rafforzare l’azione congiunta e affrontare le sfide del futuro. Da qui la decisione di costituire il gruppo consiliare di Progetto Democratico guidato dalla Consigliera Comunale Rosella Paradisi, a cui fa riferimento l’assessore Fabio Duca, e che si riconosce appieno nell’operato del Sindaco e della Giunta Comunale.

Questa scelta ha l’unico scopo di potenziare la pluralità dei soggetti politici impegnati a supportare e sostenere al meglio l’azione dell’amministrazione comunale. Continuando a lavorare in accordo con il Sindaco, la giunta e la coalizione tutta, Progetto Democratico intende muoversi su quattro precise direttrici: riprendere i contatti diretti con i cittadini, sia del capoluogo che delle frazioni, con le associazioni di categoria e del mondo dell’associazionismo, interrotti dalla pandemia che hanno costituito sempre un aspetto centrale della vita sociale e che hanno rappresentato per lungo tempo il valore aggiunto di questa nostra comunità; riprendere i contatti diretti con i cittadini, sia del capoluogo che delle frazioni, con le associazioni di categoria e del mondo dell’associazionismo, interrotti dalla pandemia che hanno costituito sempre un aspetto centrale della vita sociale e che hanno rappresentato per lungo tempo il valore aggiunto di questa nostra comunità; definire, assieme all’Amministrazione Comunale, scelte credibili capaci di essere concretamente portate a termine prima della fine dell’attuale legislatura, con particolare riferimento ai lavori pubblici, all’organizzazione dei servizi sociosanitari, alla delicata situazione del basso livello in cui versa il lago Trasimeno e alla valorizzazione delle potenzialità insiste nella gestione delle risorse del PNRR; avviare un percorso politico in grado di rafforzare la coalizione di maggioranza valorizzando e dando voce alle sensibilità e alle peculiarità di tutti gli attori del mondo progressista castiglionese anche in vista del prossimo appuntamento del 2024.

L’obiettivo è quello di ripartire, con maggiore energia, verso la costruzione del futuro, di vedere riconfermata la fiducia e il mandato a governare già espresso dai cittadini e rimanere una comunità inclusiva e attenta alle questioni sociali, ambientali, culturali ed economiche del nostro territorio specie in un momento in cui gli scenari internazionali pongono sfide sempre più complesse e inedite».

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img