spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

“Luci sul Trasimeno”, la Befana vola sul grande Albero in acqua

Da leggere

Ai bilanci ancora non si vuole pensare, anche se è già chiaro che soprattutto nella settimana tra Natale e Capodanno sono stati tantissimi i visitatori che hanno riempito le strade di Castiglione del Lago. A quasi un mese alla prima accensione dell’Albero di Natale più grande del mondo costruito sull’acqua, è infatti tutto pronto per un ultimo weekend di “fine feste” ricco di iniziative e divertimento. “Luci sul Trasimeno 2022” chiuderà la sua terza edizione dal 6 all’8 gennaio, con una serie di proposte pensate per tutta la famiglia, che nei due giorni di festa successivi all’Epifania permetteranno alla cittadina castiglionese di candidarsi di diritto a “Borgo delle Festività”.

Lo spettacolo unico dell’albero luminoso costruito sulle acque increspate del Trasimeno è stato apprezzato anche dal Sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura, Vittorio Sgarbi, che ha fatto visita alla cittadina lacustre nelle ultime ore. Per tutti quelli che non l’hanno visto, ci sarà tempo però ancora un fine settimana per ammirare l’eccezionale opera realizzata dai volontari dell’associazione “Eventi Castiglione del Lago”, ampiamente gratificati dai consensi del pubblico, sia in presenza che nei social. Ma è chiaro che le attenzioni adesso verranno tutte concentrate sul binomio Befana-Albero, con la simpatica vecchietta pronta idealmente a volare per tutta la lunghezza (oltre un chilometro!) dell’albero sull’acqua. La “Befana dei bambini” sarà l’appuntamento principale di venerdì 6 gennaio, in collaborazione con la locale sezione dell’Avis, che per tutto il periodo dell’evento è stata presente con un proprio stand per sensibilizzare il pubblico alla donazione del sangue. Calze, dolciumi e immancabili sorprese per i più piccoli, già dalle ore 14 in piazza Mazzini e lungo tutte le vie del centro storico, con accensione speciale dell’albero alle 17 nel percorso allestito presso il Belvedere dove restano perfettamente funzionanti l’apprezzatissima Piazzetta del gusto, in cui è possibile assaggiare al coperto una vasta scelta di prelibatezze del territorio e di tipicità alimentari natalizie e non solo; il “Bosco incantato”, dove i visitatori, immersi in uno spettacolo di luci, verranno accompagnati da simpatici elfi nel regno di Babbo Natale; e infine all’interno della Rocca del Leone, la proiezione immersiva dello “Spettacolo della natività”, una narrazione audiovisiva capace di coinvolgere lo spettatore grazie alla produzione grafica e narrativa di Int. Geo. Mod. Perugia. A far da corollario a tutte le altre attrazioni ci saranno, come sempre, la ruota panoramica e la pista di pattinaggio su ghiaccio.

L’attenzione di curiosi e visitatori si sposterà, poi, sugli eventi di domenica, ultimo giorno di “Luci sul Trasimeno 2022”. Al mattino il 1° Torneo di calcio “L’Albero sul Lago”, riservato alla categoria Under 12 in collaborazione con l’ASD Castiglione del Lago (dalle ore 9, presso lo stadio comunale “R. Giommoni”). Poi, nel pomeriggio (ore 18.30, Palazzo Della Corgna), nell’ambito della V edizione del “Festival Ars Contemporanea”, il convegno moderato da Fiorello Primi sul tema “Girare film ne… I Borghi più Belli d’Italia”, cui seguirà la presentazione della pellicola “The Dream Fisher”, primo lungometraggio internazionale interamente girato a Castiglione del Lago per la regia di Roberto Valdes e con Gianluca Brundo. E proprio ai “Borghi più belli d’Italia” sarà dedicata alle 19.30 la cerimonia di spegnimento dell’Albero di Natale in acqua: toccherà infatti ai sindaci e alle delegazioni dei Comuni di Gradara (PU), Pacentro (AQ), Poppi (AR) e Castel San Pietro Romano (RM) togliere energia al “gigante”. Con un messaggio significativo: l’arrivederci a fine aprile, quando proprio questi quattro borghi saranno i protagonisti dei carri allegorici dell’edizione 2023 della “Festa del Tulipano”,in programma a Castiglione del Lago sotto la consueta organizzazione di “Eventi”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img