spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Mille chilometri in bicicletta nel nome del gemellaggio

Dopo venti anni si ripete l’”impresa” dei pacianesi. Previsto per sabato l’arrivo a Fontaines en Bourgogne

Da leggere

In bici per mille chilometri per raggiungere i “gemelli” francesi. A distanza di venti anni dalla prima “impresa”, un gruppo di ciclisti pacianesi è partito alla volta di Fontaines en Bourgogne, il comune francese gemellato con il borgo umbro. Alla partenza il sindaco Riccardo Bardelli ha consegnato loro una lettera indirizzata agli amici francesi, “sfruttando” il particolare mezzo postale a disposizione. Il coraggioso gruppo è composto dai pacianesi Luciano Bartolini, Luciano Parrini, Norbert Pernstich, Alvaro Scarpini e Maurizio Serafini. Ad affiancarli lungo il tragitto, alla guida di un furgone, Stefano Rocchetti.

Il percorso che hanno scelto prevede scalate impegnative come il come il Colle dell’Agnello (2.748 mt slm) e l’Izoard (2.361 mt slm). L’arrivo a Fontaines è previsto per sabato 3 giugno. Nell’ultimo tratto saranno scortati dagli amici di Fontaines in bici ed accolti dalla sindaca Nelly Meunier-Chanut. “Credo che questo sia un bel modo per interpretare lo spirito del gemellaggio”, ha commentato il sindaco di Paciano Bardelli.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img