spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

Trasimeno Prog Festival: un’esperienza unica tra le note del progressive rock

Dal 17 al 20 agosto, un viaggio tra tradizione e innovazione nella suggestiva cornice di Perugia e Castiglione del Lago

Da leggere

La quarta edizione del Trasimeno Prog Festival è pronta a regalare quattro giorni di emozionante progressive rock, unendo musicisti e appassionati in un’unica esperienza sonora. L’evento, presentato nella Provincia di Perugia, si svolgerà dal 17 al 20 agosto e promette una carrellata di talenti, tra cui Astra Arcana, Il Bacio della Medusa, Aldo Tagliapietra, La Maschera di Cera e molti altri.

La manifestazione avrà luogo tra i Giardini del Frontone di Perugia e la Rocca Medievale di Castiglione del Lago, dimostrando ancora una volta la fruttuosa collaborazione tra le due località, unite dalla passione per l’arte e la cultura. Leonardo Varasano, assessore alla cultura del Comune di Perugia, ha sottolineato l’importanza di questo legame artistico, promettendo il continuo sostegno e sviluppo delle iniziative culturali.

Il festival prenderà il via giovedì 17 agosto con un concerto gratuito presso i Giardini del Frontone, dove due band umbre, Astra Arcana e Il Bacio della Medusa, esalteranno il patrimonio culturale locale con la loro musica coinvolgente. Il sindaco di Castiglione del Lago, Matteo Burico, ha elogiato la sinergia tra le due città, sottolineando l’importanza di trasmettere il genere progressive rock alle nuove generazioni e annunciando progetti futuri per rendere il palcoscenico della Rocca Medievale ancora più accogliente e funzionale.

L’entusiasmante programma castiglionese comprenderà alcune delle band più amate nel panorama del progressive rock. Aldo Tagliapietra, voce storica delle Orme, omaggerà l’album “Felona e Sorona” in occasione del cinquantesimo anniversario della sua uscita. La Maschera di Cera, in occasione del ventennale dalla fondazione, emozionerà il pubblico con la loro musica intensa e coinvolgente.

Sabato 19 agosto sarà una giornata densa di spettacoli, con La Cruna del Lago che presenterà l’album “Schiere di sudditi”, seguita da un coinvolgente concerto piano solo di Gianni Nocenzi. In serata, il maestro Franco Battiato verrà ricordato con affetto e passione grazie all’esecuzione della sua musica da parte dell’Orchestra Sinfonica Internazionale diretta dal maestro Leonardo Quadrini e accompagnata da La Cruna del Lago e ospiti a sorpresa.

La chiusura del festival, domenica 20 agosto, riserverà un doppio concerto imperdibile. La nuova formazione “Furio Chirico’s The Trip” presenterà il loro album “Equinox”, uscito l’anno precedente, e rievocerà il repertorio dell’originale gruppo The Trip, unendo suggestioni di epoche passate a sonorità moderne. Edmondo Romano e gli “Ancient Veil” stupiranno il pubblico con un’anteprima nazionale assoluta del loro nuovo album in uscita in autunno.

Ma il Trasimeno Prog Festival non è solo musica; anche i libri dedicati alla musica avranno il loro spazio. Verranno presentate diverse opere, come “Essenze: vita di Claudio Rocchi” di Walter Gatti, una narrazione sul viaggio attraverso i Beatles, Caravan, King Crimson e il suono del progresso a cura di Lelio Camilleri e “Segnali di vita. La biografia de La voce del padrone” di Fabio Zuffanti, incentrato sulla figura di Franco Battiato.
Inoltre, i collezionisti e gli appassionati avranno l’opportunità di esplorare la terza “Fiera del disco” che si terrà nei tre giorni di Castiglione del Lago, in piazza Gramsci, per trovare edizioni rare e oggetti da collezione legati al mondo della musica.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img