spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img

Festival Corrispondenze: Monte del Lago al centro del dibattito sull’attualita’ con alcune delle voci piu’ autorevoli

Da leggere

Sarà consegnato a Francesca Romana De Martini e al figlio Jacopo Olmo Antinori, ambedue attori, il riconoscimento “Uniti nell’arte”, istituito dal Premio letterario nazionale Vittoria Aganoor Pompilj, giunto alla XXV edizione, per omaggiare artisti che condividono vita lavorativa e affettiva. La cerimonia si terrà domenica 10 settembre, alle ore 18, nella piazzetta di Monte del Lago, Magione (Pg) nell’ambito del Festival delle Corrispondenze.

Istituito tre anni fa, il riconoscimento, una targa che porta incisa la parola “amore” in armeno, è un omaggio all’origine della poetessa a cui il Premio è dedicato e allo stretto rapporto affettivo che la univa al marito, il deputato perugino Guido Pompilj.
Come spiegano i promotori: “È un riconoscimento a cui teniamo molto – spiegano dall’organizzazione – perché l’unione tra i coniugi Aganoor-Pompilj fu segnata da una grande intesa intellettuale che portò ambedue ai successi letterari e politici per cui ancora vengono ricordati”.

Mercoledì, alle 18, presso la terrazza Fattoria Luca Palombaro, arriva “Dio” con la Storia stupefacente della filosofia (Il Saggiatore, 2022). Lettere da “sballo” da Sartre a Nietzsche. Dialoga con l’autore, Alessandro Paolucci, Filippo Costantini, POPUP libri, spunti, spuntini. Alle 19 Unplugged Dickinson, concerto recital di Emily Dickinson per la regia di Carlo Orlando con Eva Cambiale. Musiche originali composte ed eseguite dal vivo da Anaïs. Mercoledì chiude Ascanio Celestini con Radio clandestina, memoria delle Fosse Ardeatine. Ad oltre vent’anni dal debutto, Ascanio Celestini porta in scena Radio clandestina, spettacolo che riflette sulla storia e sulla memoria a partire da uno degli episodi più tragici dell’occupazione nazista in Italia.

Il racconto della lotta partigiana e dell’occupazione di Roma viene spesso (anche oggi) riferito in maniera confusa – scrive Ascanio Celestini – soprattutto l’eccidio delle Fosse Ardeatine e l’azione di via Rasella che lo precedette.
Il Festival delle Corrispondenze è organizzato e promosso dall’Assessorato alla cultura del Comune di Magione.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Programma su festivaldellecorrispondenze.it

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img