spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img

All’Isola del libro Trasimeno lo scrittore Gigi Moncalvo racconta la famiglia Agnelli

Da leggere

Al teatro di Castel Rigone (Passignano sul Trasimeno) sabato 23 settembre alle 18 – Domenica 24 la rassegna letteraria premierà la casa editrice Vallecchi Firenze

Passignano sul Trasimeno, 21 set. – Con i prossimi due appuntamenti si chiude la prima parte dell’edizione 2023 dell’Isola del libro Trasimeno. La rassegna letteraria ideata da Stefano Marri, infatti, quest’anno per la prima volta proseguirà anche nei mesi autunnali e invernali. Entrambi gli eventi sono in programma al teatro ‘Verdi’ di Castel Rigone, a Passignano sul Trasimeno: sabato 23 settembre alle 18 sarà ospite lo scrittore Gigi Moncalvo che presenterà il suo libro ‘Agnelli coltelli’ dedicato alla famiglia Agnelli; domenica 24 settembre, alle 18.30, si terrà la cerimonia di consegna del premio letterario Isola del libro Trasimeno, accompagnata dalla tavola rotonda ‘La via del libro’. Evento questo che sostituisce il previsto incontro con Marcello Veneziani, annullato in via definitiva.

Nell’incontro di sabato 23 alle 18, il giornalista e scrittore Moncalvo, sollecitato dalla giornalista Donatella Milani, racconterà le vicende della famiglia Agnelli. “A venti anni dalla morte di Gianni Agnelli e a quattro dalla scomparsa di sua moglie Marella – è scritto nella descrizione del saggio ‘Agnelli coltelli’ –, la guerra per l’eredità è ripresa con intensità e asprezze inaudite. A fronteggiarsi in questa battaglia tra le aule giudiziarie di Ginevra, Milano e Torino, sono Margherita Agnelli e John Elkann, il primo dei suoi otto figli che oggi controlla l’Impero, spalleggiato dai fratelli Lapo e Ginevra. La trama avvincente di questo libro si sviluppa attraverso testimonianze, ricostruzioni, indagini giudiziarie e molti documenti inediti. È una storia appassionante in cui vengono narrate le origini e i motivi di una lotta incredibile all’interno di una famiglia spaccata e divisa in nome del denaro e del potere”.

Il giorno successivo, domenica 24 alle 18.30, il premio letterario Isola del libro Trasimeno verrà consegnato per la prima volta a una casa editrice, la Vallecchi di Firenze che in questi ultimi anni si sta rilanciando. “Quest’anno abbiamo introdotto questa novità – ha spiegato Marri –: assegneremo il premio a un editore poiché se l’autore è il cuore del libro, l’anima è quella dell’editore, e allora è bene riconoscere questo ruolo. Il primo premio verrà assegnato a un’importante e storica casa editrice, la Vallecchi di Firenze”. In concomitanza con la cerimonia si terrà anche una tavola rotonda dal titolo ‘La via del libro’ a cui interverranno Alessandro Bacci, direttore generale della Vallecchi, il pedagogista Luciano Mazzetti e il giornalista Riccardo Marioni.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img