spot_img
sabato 20 Luglio 2024
spot_img

Terre di Pietra e d’Acqua: il Parco Culturale Ecclesiale presenta nuove iniziative per il turismo sostenibile

Da leggere

Nell’ambito della fiera del consumo critico “Fa’ la cosa giusta”, il Parco Culturale Ecclesiale (PCE) dell’Archidiocesi di Spoleto-Norcia ha svelato i “Itinerari di Pietra e d’Acqua” per il 2024 e la “Carta del viaggiatore”, strumento per un turismo responsabile. Il calendario “Itinerari di Pietra e d’Acqua” comprende 16 eventi che guideranno i partecipanti alla scoperta di luoghi suggestivi nell’Archidiocesi di Spoleto-Norcia, dove l’acqua gioca un ruolo centrale nella storia e nella spiritualità. L’iniziativa mira anche a promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso la valorizzazione delle risorse idriche. Gli eventi, organizzati in collaborazione con diverse entità locali, includono escursioni, cammini, esperienze, degustazioni ed eventi culturali, con particolare attenzione alle suggestioni naturalistiche e culturali.

In parallelo, il PCE ha presentato la “Carta del viaggiatore” durante l’evento, un vademecum realizzato con il supporto della società SISIFO. Questo strumento fornisce raccomandazioni per incoraggiare turisti, pellegrini ed escursionisti a fare scelte sostenibili durante i loro viaggi nei luoghi del “turismo religioso”. Le raccomandazioni, ispirate all’enciclica Laudato si’ e all’esortazione apostolica Laudate Deum di Papa Francesco, coprono temi come il rispetto del patrimonio ambientale e culturale, la mobilità sostenibile, la riduzione degli sprechi e l’alimentazione sostenibile.

L’evento ha anche segnato la presentazione ufficiale del nuovo logo del Parco Culturale Ecclesiale, un’immagine simbolica che rappresenta le tre aree tematiche del progetto: Femminile sapienza, Cammino e/è cambiamento, Vita bella.
Queste iniziative rappresentano un passo significativo verso un turismo consapevole e responsabile nelle “Terre di Pietra e d’Acqua”, offrendo ai visitatori l’opportunità di esplorare la ricca storia spirituale e naturale della regione in modo sostenibile.

GLI ITINERARI DI PIETRA E D’ACQUA
Il Parco culturale ecclesiale “Terre di pietra e d’acqua” propone momenti di incontro, ascolto, cammini, esperienze da realizzare dove la presenza dell’acqua crea situazioni di particolare incanto e suggestione. Luoghi che raccontano anche la storia della fede di un popolo. Luoghi dove si intrecciano paesaggio, natura e sacralità. Il progetto si propone inoltre come obiettivo la valorizzazione della risorsa idrica, in un’ottica di sviluppo sostenibile, attraverso la mappatura di luoghi e percorsi dove l’acqua è la protagonista, nella sua connessione con la vita delle genti della Valnerina e della Valle umbra. Lo fa proponendo non solo cammini ma esperienze che si svolgeranno lungo tutto l’anno nei luoghi sacri “di pietra e d’acqua” dell’Archidiocesi di Spoleto Norcia. Gli incontri saranno tenuti da guide professionali e animatori volontari locali.

GLI ITINERARI PER RAGAZZI E RAGAZZE
Sabato 6 aprile 2024 ore 15:30
LA BELLA SCHEGGINO La GreenWay del Nera e gli affreschi di Giovanni Spagna. A cura dell’Associazione “Il Filo rosso”.
Mercoledì 24 aprile 2024 ore 10:00
BEVAGNA, ANTICO PORTO FLUVIALE IN EPOCA ROMANA Dalle terme alle fonti e fontane medievali. Il centro storico e Piandarca, il luogo della Predica agli uccelli di Francesco di Assisi (1212-1213). A cura dell’Associazione “Il Filo rosso”.
Sabato 4 maggio 2024 ore 15:30
SPOLETO, RICCA DI ACQUA Passeggiata tra acquedotti, fontane, fontanelle e fontanili con borracce e piantina, nel contesto di una città di straordinaria bellezza. A cura dell’Associazione “Il Filo rosso”.

GLI ITINERARI PER TUTTI E TUTTE
Sabato 13 gennaio 2024 ore 10:00
ABBAZIA DEI SANTI FELICE E MAURO – Castel San Felice. CONFERENZA INTRODUTTIVA Acqua: simboli, mitologia, ritualità e funzione terapeutica nel territorio. Importanza dell’acqua del fiume Nera negli insediamenti e per le attività economiche. Relatrice: Giovanna Silvestri, storica dell’arte. Al termine, per chi lo desidera, possibilità di gustare un pranzo tipico presso il “Ristorante Abbazia dei Santi Felice e Mauro”.

Giovedì 28 marzo 2024 ore 09:30
FONTI DEL CLITUNNO La sfida della sicurezza idrogeologica e della disponibilità di acqua in dialogo con il Consorzio della Bonificazione Umbra camminando lungo la ciclabile GREENWAY nei pressi di Campello sul Clitunno: le Fonti del Clitunno, il Tempietto longobardo. Con Felicita Loreti educatrice ambientale del Consorzio della Bonificazione Umbra. Appuntamento alle Fonti del Clitunno.

Martedì 23 aprile 2024 ore 09:30
LA DIGA DI AREZZO La sfida della sicurezza idrogeologica e della disponibilità di acqua in dialogo con il Consorzio della Bonificazione Umbra camminando tra dighe e canali. LA DIGA DI AREZZO. Con Felicita Loreti, educatrice ambientale del Consorzio della Bonificazione Umbra. Appuntamento Arca Street Hotel S.S. Flaminia km 127.

Domenica 5 maggio 2024 ore 9:30
LA VALLE DEL TISSINO E MUCCIAFORA giungendo nei pressi dell’EREMO DELLA MADONNA DELLA STELLA (già eremo agostiniano di Santa Croce in Vallenoce. Accompagnatori: Andrea Trevisi e Giannermete Romani (guida AIGAE). Appuntamento a Mucciafora.

Domenica 12 maggio 2024 ore 9:30
LE MARCITE DI NORCIA Un ecosistema perfetto e sempre attuale, secondo l’insegnamento di San Benedetto e del suo Ordine. Accompagnatori Int.Geo.Mod Srl. Appuntamento a Norcia.

Domenica 26 maggio 2024 ore 9:30
ACQUA BENE PREZIOSO Passeggiata tra le fonti di montagna del Casciano (da Fonte Colonnetta a S. Procolo fino alla chiesetta della Madonna di Viezzu) in collaborazione con agriturismo Baldassarri Accompagnatori: Andrea Trevisi e Giannermete Romani (guida AIGAE). Appuntamento ad Avendita (Agr. Baldassari).

Domenica 23 giugno 2024 ore 09:30
PIETRAROSSA DI TREVI Tra storia e antichi miti, per conoscere uno dei più importanti porti fluviali dell’antica Roma e la sacralità e funzione terapeutica delle acque; il prodigio dell’acqua di San Giovanni e la presenza di San Francesco (con guida specializzata). Appuntamento Chiesa Santa Maria di Pietrarossa.

Domenica 30 giugno 2024 ore 9:30
LE CASCATE DE LU CUGNUNTU (Preci) Il lebbrosario di San Lazzaro e la rinascita dell’Abbazia di Sant’Eutizio. Accompagnatori: Giannermete Romani e Daniela Stronati (guide AIGAE). Appuntamento Fraz. San Lazzaro in Valloncello (appena lasciata la SP 209).

Domenica 14 luglio 2024 ore 9:30
IL FIUME CORNO Lo scoglio sacro di Roccaporena e il sentiero di Santa Rita. Accompagnatori: Andrea Trevisi e Giannermete Romani (guida AIGAE). Appuntamento a Roccaporena di Cascia (parcheggio campo sportivo).

Mercoledì 24 luglio 2024
IL PIAN DELLE MELETTE DI CASO, TEATRO NATURALE Concerto-meditazione di Egidio Flamini. Al termine merenda di Santa Cristina (dolci di mandorle e mele) per la Festa di Santa Cristina. Con Glenda Giampaoli e Benedetta Martini direttrice e operatrice del Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco (programma dettagliato in fase di definizione).

Sabato 10 e domenica 11 agosto 2024
CANAPA E CANAPINE SULLE TRACCE DEI FRATELLI CAMPANI Il museo della canapa di Sant’Anatolia di Narco e gli ultimi canapari: la comunità si racconta. Trekking delle canapine fino a Castel San Felice con Glenda Giampaoli direttrice e Benedetta Martini operatrice del Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco. Sabato 10 agosto edizione notturna in occasione della Notte di San Lorenzo. Appuntamento ore 19 in Piazza Marconi con aperitivo. Domenica 11 appuntamento ore 9:30, in Piazza Marconi a Sant’Anatolia di Narco.

Domenica 25 agosto 2024 – ore 9:30
PONTUGLIA E L’ANTICO MULINO (XV sec.) Un antico splendido esempio dell’arte molitoria e il torrente del Fosso di Pontuglia (detto anche “le pisciarelle”), una forra di grande interesse per gli amanti del torrentismo. Accompagnatore Gianni Iacarella proprietario del Mulino. Appuntamento a Pontuglia.

Domenica 1 settembre 2024 – ore 15:30
LE ACQUE NELL’ICONOGRAFIA PITTORICA DEGLI EDIFICI RELIGIOSI Con Giovanna Silvestri. La Cattedrale di S. Maria Assunta, il Museo diocesano e la chiesa di San Gregorio maggiore a Spoleto. Appuntamento in Piazza Duomo a Spoleto.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img