spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Tsa, obiettivo trasparenza. Alunni Proietti: “Cosi’ miglioriamo il servizio della nostra azienda”

Da leggere

«Garantire la trasparenza dell’azienda è una nostra priorità che perseguiamo attraverso l’istituzione del Rpct quale responsabile della prevenzione della corruzione e trasparenza già dal 2018, rifacendoci a quanto la legge prevede per le aziende pubbliche. Il nostro obiettivo è migliorare sempre di più il servizio alla collettività nel rispetto delle norme di legge». È quanto sostiene il consigliere di amministrazione e responsabile di prevenzione, anticorruzione e trasparenza di Tsa, Massimo Alunni Proietti. A gennaio 2024, come ogni anno, sarà presentata al cda la relazione annuale Rpct che fotografa la situazione dell’azienda.

La nomina di Alunni Proietti a responsabile prevenzione, anticorruzione e trasparenza di Tsa Trasimeno servizi ambientali risale al 26 giugno 2018. Tra i primi passi mossi c’è il piano triennale di prevenzione della corruzione e trasparenza sulla base degli aggiornamenti normativi e dei processi aziendali di Tsa che viene adeguato con cadenza annuale. Nel 2019 è stata riorganizzata la sezione “Amministrazione trasparente” nel sito web di Tsa, accessibile a tutti. Dal 2020, tutti gli anni, vengono fatti audit interni per verificare l’attuazione delle misure previste nel piano.

«A partire dal 2021, con un ulteriore aggiornamento avvenuto nel 2023, a fronte dell’ultimo decreto legislativo 24/23, abbiamo attivato una piattaforma per la gestione della procedura di whistleblowing, ovvero di segnalazione di presunti illeciti, una fondamentale sentinella che vigila sia sul personale interno che sui soggetti che con l’azienda hanno rapporti di lavoro» spiega ancora Alunni Proietti che sottolinea come «al momento non si sono registrate anomalie a cui è stato dato corso con l’apertura di un’istruttoria».

Il sistema di segnalazione, ribadisce ancora il responsabile Rpct di Tsa, «garantisce l’assoluto anonimato del segnalatore in qualsiasi circostanza e modalità possa aver comunicato situazioni sospette». «Il nostro intento – prosegue ancora – è tutelare il presente e il futuro dell’azienda e, di conseguenza, gli utenti del servizio che l’azienda offre. Per fare questo, monitoriamo il funzionamento di Tsa in ogni suo aspetto, dai contratti di lavoro dei dipendenti e dai concorsi di assunzione ai contratti di fornitura di materiali e mezzi di trasporto agli appalti di lavori edili. Trasparenza è la parola chiave, ma soprattutto la condizione fondamentale perché il servizio sia efficace e adeguato alle necessità della comunità».

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img