spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Lavori pubblici, avviato il cantiere stradale in localita’ Oro per 500mila euro

Da leggere

Miglioramento della sicurezza e riqualificazione paesaggistica. Questi i due principali obiettivi degli interventi in corso ad Oro su alcuni tratti stradali comunali e vicinali. Su progetto del Comune di Piegaro, con finanziamenti PSR, avviato il cantiere per il potenziamento delle infrastrutture stradali nella piccola località della Valnestore. In particolare ad essere interessati sono un tratto della Strada Comunale “La Mea – Cimitero Oro” e due tratti della Strada Comunale “Oro – Santa Lucia”. Nel primo caso, in prossimità del vocabolo Santa Lucia è presente a monte della carreggiata stradale, un’importante scarpata. Qui si prevede di eseguire un intervento di ingegneria naturalistica, con lo scopo di ottenere un miglioramento paesaggistico ed una gestione delle risorse naturali utilizzando materiali ecocompatibili.
Due invece i tratti della Strada “Oro – Santa Lucia”, oggetto di cantiere.

Nel primo tratto di valle, tenuto conto dell’importante aumento del flusso veicolare, ciclabile e pedonale subito in questi ultimi anni, l’intera arteria stradale subirà un radicale intervento di riqualificazione. In particolare, la carreggiata stradale sarà ampliata al fine di permettere la realizzazione di due corsie a doppio senso di circolazione, e di un “passaggio ciclo-pedonale”, posto a lato della corsia di valle. Il tratto è parte di un progetto più ampio portato avanti dai Comuni di Piegaro e Panicale di mobilità lenta che vede il collegamento tra Castel del Piano, utilizzando il tracciato della vecchia ferrovia, fino al lago di Pietrafitta, l’area ex miniera e da Oro fino a Macereto. Da qui la progettualità per ricollegarsi alla ciclabile del Trasimeno. I lavori nel comune di Piegaro infatti, vedranno poi l’interconnessione con l’intervento lungo la stessa direttrice viaria nel comune di Panicale, dove con le opere di messa in sicurezza dell’alveo del Nestore, verrà realizzato anche il tratto di viabilità ciclopedonale di collegamento.

A lato della carreggiata stradale è prevista la realizzazione di un impianto di pubblica illuminazione, costituito da 26 punti luce completi di armatura stradale con corpi e coperture in alluminio pressofuso con sorgente luminosa a LED.
In corrispondenza dell’attraversamento stradale sul fosso di Santa Lucia e sul fosso Righetti (a confine con il Comune di Panicale), è prevista infine l’installazione di barriere stradali in legno. Sull’intero tratto è prevista infine l’apposizione di adeguata segnaletica verticale e orizzontale.
Anche nel secondo tratto sarà effettuata una radicale riqualificazione. La carreggiata stradale sarà ampliata al fine di permettere la realizzazione di due corsie a doppio senso di circolazione, ad eccezione di un tratto, posto a ridosso degli abitati del Vocabolo Villa del Bugiardo, in cui la larghezza della carreggiata non potrà essere ampliata per motivi di carattere fisico.
Sono previste altresì opere puntuali di bonifica del cassonetto stradale in prossimità del vocabolo “Villa del Bugiardo”, oltreché interventi di regimazione delle acque meteoriche.

E’ prevista infine l’apposizione di adeguata segnaletica verticale e orizzontale. Il progetto nel complesso prevede un investimento di 500mila euro. “Ad opere ultimate – commenta il sindaco Roberto Ferricelli – avremo garantiti la riqualificazione di parte della rete stradale comunale e vicinale ad uso pubblico esistente, l’eliminazione delle situazioni di grave degrado che possono pregiudicare la sicurezza degli utenti, un potenziamento delle condizioni di visibilità lungo il percorso e un miglioramento paesaggistico “.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img