spot_img
sabato 20 Luglio 2024
spot_img

Parte anche a Magione il progetto “Baby Newsletter” in collaborazione con l’associazione pediatri Umbria e Asl

Un supporto che prevede l’invio di informazioni che consentano ai neogenitori di trovare un supporto nella cura dei nuovi nati

Da leggere

Il Comune di Magione ha aderito al progetto al progetto “Baby Newsletters” dell’Associazione culturale pediatri Umbria (ACP) che ha l’obiettivo di promuovere la salute dei bambini aiutando i genitori nelle varie fasi dello sviluppo del proprio figlio, per crescerlo nel migliore dei modi e per affrontare eventuali difficoltà di accudimento.
Attraverso l’invio di lettere informative, a cadenza mensile fino al compimento di un anno, verranno forniti consigli e suggerimenti su come affrontare la nuova vita insieme ai nascituri. Vi vengono, inoltre, indicati anche servizi e opportunità presenti nel territorio comunale, oltre ad informazioni su contributi e agevolazioni economiche a favore della natalità.
“Sappiamo che la nascita di un figlio – fanno sapere la pediatra Alessandra Paglino del direttivo ACP Umbria e il dottor Corrado Rossetti presidente della stessa associazione – porta alla nascita di due genitori e alla disponibilità della famiglia al cambiamento e ad impegnarsi per fare del proprio meglio verso il proprio bambino, con il sostegno di tutta la comunità in cui vive. L’Associazione culturale pediatri Umbria (ACP) sostiene il progetto “Baby Newsletter”, che ha proprio l’obiettivo di promuovere la salute dei bambini aiutando i genitori nelle varie fasi dello sviluppo del proprio figlio.

L’iniziativa è supportata da ampia letteratura scientifica ed è stata già realizzata con efficacia in altri Comuni italiani e anche in Umbria, grazie all’impegno profuso dalla ex presidente ACP Umbria, dottoressa Carla Berardi, che vogliamo ricordare. Siamo quindi molto contenti che si possa ora concretizzare anche nel Comune di Magione, che ha aderito con entusiasmo al progetto e ha permesso di realizzarlo.”
“Abbiamo accolto con favore l’opportunità di poter essere vicini alle famiglie in un momento di grande cambiamento come è quello della nascita di un bambino – aggiunge Eleonora Maghini, assessore alle politiche sociali del comune di Magione –. Un appuntamento mensile che ci auguriamo i nuovi genitori possano trovare di supporto. Oltre ai contenuti di informazioni più attinenti l’aspetto pediatrico e di sostegno alla mamma e alla vita di coppia, sono presenti informazioni sui servizi presenti nel nostro territorio; dal consultorio, alla biblioteca dei piccoli, al nido comunale fino al Centro antiviolenza. Sarà uno strumento di comunicazione anche di aspetti più pratici come bonus, contributi o iscrizioni o manifestazioni e attività. Un ulteriore modo per esser vicini alle famiglie.”

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img