spot_img
sabato 20 Luglio 2024
spot_img

Verso le elezioni: con “Dialogo e Azione” i giovani si pongono al centro della vita politica

Da leggere

«La necessità di far comprendere ai ragazzi e alle ragazze come noi che possiamo e dobbiamo essere parte della vita politica dei paesi in cui nasciamo è fondamentale se vogliamo ambire a un futuro in cui l’astensionismo vada a diminuire». A Castiglione del Lago, sulle sponde del Lago Trasimeno, è successo qualcosa di unico se pensiamo al periodo politico che stiamo vivendo all’interno del nostro paese, il quale vede vertere percentuali di giovani sempre maggiori verso la piaga dell’astensionismo. L’idea è stata quella di dare vita a una lista civica under 35 denominata “Dialogo e Azione – Storici bisogni, moderne soluzioni”, a supporto del ricandidato Sindaco Matteo Burico.

La volontà del gruppo composto da 11 ragazzi e ragazze e alla cui guida è Ermore De Leo, è quella di offrire un riscatto alle giovani generazioni del territorio castiglionese. Negli ultimi anni i giovani si sono infatti dimostrati capaci di portare avanti progetti di ampio respiro per il comune e di avere voglia di investire in maniera sempre maggiore nel territorio in cui sono nati. Un territorio in cui vedono un futuro anche grazie alle risorse che lo stesso può offrire in qualsiasi ambito. Per sostenere questa visione futura c’è però bisogno di adattare il comune alle esigenze non solo dei giovani ma anche del resto della popolazione, nell’ottica di costruire una rete sociale solida e capace di collaborare insieme.
La lista è quindi scesa in campo portando avanti un motto “storici problemi, moderne soluzioni”, perché forse, ciò che è necessario in questo momento alla politica locale, e non solo, è di concedere la possibilità alle nuove generazioni di trovare e proporre soluzioni a quelle che sono le problematiche del loro tempo.
Le proposte di Dialogo e Azione interessano quattro macro-argomenti: gli interessi del cittadino (cultura e sensibilizzazione), l’aspetto sociale e le frazioni, il lavoro e l’informazione e infine il territorio.

In merito agli interessi del cittadino la proposta è quella di costruire una struttura polivalente, pensata idealmente all’interno dell’Aeroporto Eleuteri o presso il Centro di aggregazione giovanile presso la Stazione. Uno spazio aperto a tutti volto a favorire la realizzazione di molteplici attività. All’interno della struttura gli spazi saranno dedicati a una sala studio, a una sala conferenze per permettere incontri tra associazioni ma anche per garantire un luogo in cui organizzare eventi a tutti coloro che ne possano avere la necessità e, soprattutto, uno spazio dedicato a un ufficio informazioni del cittadino, dove ricevere assistenza e informazioni inerenti a procedure amministrative, progetti e processi burocratici
Un aspetto importante per i giovani è la sensibilizzazione rispetto all’unione territoriale e sociale, attraverso la rivalutazione di valori di appartenenza culturale e comunitaria grazie ad attività di vario genere (contrade, manifestazioni sportive, gare tra frazioni). Necessario sotto questo aspetto sarà rendere autonome le frazioni in ambito di servizi.
Nel programma della lista si parla poi della necessità di strutturare una piattaforma online parallela al sito comunale, che aiuti a comprendere e trovare le informazioni all’interno dello stesso e altresì dedicata alla ricerca di opportunità lavorative per i cittadini della comunità, mettendo in contatto le imprese locali con i talenti emergenti. Lo scopo è quello di favorire l’autoimprenditorialità giovanile, collaborando con le istituzioni educative e le imprese locali per sviluppare programmi di formazione professionale mirati a preparare i giovani alle esigenze del mercato del lavoro locale.

L’ultimo punto all’interno del programma riguarda il territorio e l’ambiente: Dialogo e Azione propone la promozione di progetti di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile attraverso l’integrazione del volontariato giovanile.
Le proposte della lista verranno presentate alla cittadinanza durante una serie di incontri, a cui parteciperà anche il ricandidato Sindaco Matteo Burico, con l’obiettivo di dare vita a un dialogo propositivo e attivo che possa portare al centro le idee e le necessità dei partecipanti. Questi gli appuntamenti: giovedì 16 Sanfatucchio, venerdì 17 Pineta Macchie, sabato 18 Porto, domenica 19 Villastrada e Vaiano, lunedì 20 Soccorso, martedì 21 Piana, mercoledì 22 Panicarola, giovedì 23 Castiglione del Lago, lunedì 27 Gioiella, mercoledì 29 Petrignano.
Per rimanere aggiornati e scoprire gli orari e i luoghi degli incontri potete seguire le pagine social della lista: @dialogo_e_azione

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img