spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Castel Rigone, Riccardo Lestini torna con ‘Quegli stupidi eroi di provincia’

Da leggere

Nella frazione di Passignano l’evento organizzato dall’Isola del libro Trasimeno – Presentazione del libro domenica 26 maggio alle 16.30 alla terrazzo del teatro

Passignanese doc, scrittore, regista, attore e insegnante, Riccardo Lestini sarà a Castel Rigone, domenica 26 maggio alle 16.30, alla terrazza del teatro, per presentare il suo libro dal titolo ‘Quegli stupidi eroi di provincia’. Dialogherà con Lestini l’assessore alla cultura del Comune di Perugia, Leonardo Varasano. L’evento è inserito nel cartellone di incontri della rassegna letteraria Isola del libro Trasimeno, che ha preso il via a inizio mese e proseguirà fino a ottobre.

‘Quegli stupidi eroi di provincia’ è un irriverente romanzo in episodi in cui sono contenute le avventure gli abitanti di Ponte Rabbione, paesino immaginario dell’Umbria in cui le strade non offrono percorsi alternativi e tutti conoscono tutti tranne sé stessi: “C’è chi insegue una femme fatale dei quartieri alti, senza voltarsi indietro verso la casa popolare in cui è cresciuto, e chi dà prova di eroismo in battaglia contro i topi. C’è l’ex enfant prodige che ora deve assaggiare l’amarezza delle aspettative deluse, e chi approfitta della gravidanza per fare i conti con sé stessa. C’è chi cerca nei locali di spogliarello un antidoto alla noia del sabato sera in paese, e chi torna dalla guerra e trova una casa che non sembra più tanto familiare né accogliente. C’è chi tenta di trasformare le partite di quartiere in Campionati del mondo, e chi si dà ai funghi allucinogeni”. Il libro di Lestini, scavando nel profondo di sentimenti universali, ribalta la realtà quotidiana per trasformare esistenze ordinarie in storie straordinarie.

Il fine settimana successivo a Passignano saranno ospiti dell’Isola del libro Trasimeno il fondatore della famosa cicloturistica d’epoca L’Eroica, Giancarlo Brocci, e lo storico Gianni Oliva.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img