spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Poesia: premiata a Collogno la classe seconda di Villa-Soccorso

Con la poesia “Io ho una valigia” hanno vinto il concorso “Non rubateci i sogni” promosso dall’istituto scolastico piemontese

Da leggere

Vinto dalla classe seconda della scuola primaria di Villa-Soccorso di Magione il primo premio della settima edizione del concorso di poesia “Non rubateci i sogni”, riservato a componimenti in forma di poesie e filastrocche, indetto dall’istituto comprensivo piemontese di Collegno Marconi. Cinque gli elaborati poetici con cui la classe, sotto la guida dell’insegnante Clarice Ferrero, ha partecipato al progetto: “Faccio goal”, “Mettiamo fine alla fame”, “Vivi bene insieme a me”, “La scuola ha un traguardo” e “Io ho una valigia” ispirati a quattro degli argomenti presenti nel Global Goals 2030, conosciuti anche come Obiettivi di sviluppo sostenibile: sconfiggere la povertà, sconfiggere la fame, salute e benessere, istruzione di qualità.

L’ultima poesia è stata ispirata da un sogno fatto dall’insegnante raccontato in classe. Proprio a quest’ultimo, dal titolo “Io ho una valigia”, è stato assegnato il primo premio con la motivazione: “L’evocativa immagine della valigia fa trasparire dai versi ben ritmati, la sensibilità dei giovani autori e l’importanza ad essi accordata alle parole ricettacolo di significati, valori, emozioni e veicoli di relazioni buone, di rispetto reciproco, di sete di conoscenza”.

I ventidue, tra alunni e alunne, sono stati divisi in cinque gruppi. Ad ognuno è stato assegnato un tema. Letture, questionari, riflessioni di gruppo e individuali sono serviti per cercare di esprimere in rima ogni pensiero.
Il premio è stato consegnato al gruppo vincitore, composto da Ettore Bellofatto, Nicholas Bettoni, Greta Checcarelli e Andrea Lucentini, presenti con una rappresentanza degli alunni, con i genitori e l’insegnante Clarice alla cerimonia di premiazione, dal presidente della giuria, Mario Dino.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img