spot_img
giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

“Cosa significa la pace per me”, in mostra le opere degli studenti delle scuole medie

Da leggere

Settanta colorate opere d’arte e i loro commoventi messaggi a sostegno della pace nel mondo esposti al pubblico a Palazzo Baldeschi di Paciano. Tanti sono gli elaborati grafici realizzati da altrettanti studenti della locale scuola secondaria di I grado per il concorso internazionale indetto da Mayors for peace (sindaci per la pace).
Per promuovere l’educazione alla pace nelle città appartenenti all’associazione, Sindaci per la Pace, che ha sede a Hiroshima, ogni anno promuove un concorso artistico che invita bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni che vivono nelle città aderenti a presentare opere d’arte sul tema “Città pacifiche”. Paciano ne è membro dal 2015.

Il tema di questa sesta edizione è “Cosa significa la pace per me”. Ai partecipanti è stato chiesto di accompagnare le loro opere d’arte con un breve testo su questo tema.
Tutti i settanta studenti della scuola secondaria di I grado di Paciano, sotto la supervisione dell’insegnante di arte Viviana Menghini, hanno creato opere d’arte individuali per il concorso.
Di questi 70, cinque finalisti sono stati selezionati da una giuria composta dal sindaco Riccardo Bardelli, Viviana Menghini, gli storici dell’arte inglesi John e Imogen Sheeran e Leslie Busby, presidente del Centro Terzo Millennio, e inviati a Hiroshima dal Comune di Paciano alla fine di ottobre.

Ma adesso, come detto, è possibile ammirare l’intera produzione della scuola pacianese, presso Palazzo Baldeschi, nelle giornate del 6 e 7 gennaio dalle 15.00 alle 17.00.
“Fermarci a riflettere, in tempi come questo, è già un piccolo successo. Riflettere sul tema della Pace, pensare alla complessità del mondo, ai comportamenti della specie umana in questo pianeta è stato, per i ragazzi, sicuramente uno spunto di crescita e di maggiore consapevolezza”, afferma il sindaco Riccardo Bardelli.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img