spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Electric Theater, anteprima a Perugia del festival di Panicale

Da leggere

Su panorami elettrici, tra ambienti fisici e virtuali, dal 7 al 9 giugno a Panicale andrà in scena nuovamente un’esplorazione a 360° nell’universo della musica elettronica. In attesa che si apra il sipario sull’edizione 2024 di Electric Theater, il Festival è pronto a svelarsi intanto con una anteprima-presentazione sabato 11 maggio (ore 18) all’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, in occasione dell’Open Day dell’istituzione.

L’evento in programma all’interno del chiostro dell’Accademia a San Francesco al Prato, in un allestimento curato proprio dalla cattedra di scenografia, sarà caratterizzato dal live set di Pulsar (Leonardo Pucci) e dal dj set di Marco Ragni.
Appuntamento che sarà anche una sorta di workshop sul campo, dato che i visual dei due set saranno realizzati, in collaborazione con gli artisti invitati, dall’allievo del terzo anno di design Arturo Lupparelli insieme alla collega Gioconda Jasmine Rea. Il tutto all’insegna della visualizzazione della musica elettronica, al centro del festival Electric Theater così come di varie discipline presenti nell’offerta formativa dell’Accademia Vannucci, sempre più attenta alla ricerca sonora e audiovisiva anche tramite l’istituzione di nuovi corsi specifici.

L’Open Day dell’Accademia Vannucci di Perugia (durante il quale con una serie di nuove proposte formative saranno aperte le porte, dalla mattina, a tutti gli studenti interessati alla nuova offerta formativa della storica istituzione) si concluderà quindi con una iniziativa derivante dalla collaborazione ormai pluriennale instaurata con il festival Electric Theater di Panicale, che vedrà anche quest’anno la partecipazione proprio dell’Accademia Vannucci con una rassegna di opere degli allievi dal titolo “Electric Sculpture” durante la tre giorni di giugno.

Dall’elettroacustica alla deep techno, i beat electro accompagneranno dal 7 al 9 giugno a Panicale un viaggio immersivo nel cuore dell’Umbria, attraverso opere digitali, installazioni e performance di mixed reality. Per una line-up di artisti all’avanguardia della musica elettronica europea saranno due i palchi: il “main stage” dell’Anfiteatro Panicale, l’opera ambientale dell’artista statunitense Beverly Pepper, e il “second stage” di piazza Umberto I, la storica piazza centrale di Panicale.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img