spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

San Feliciano si interroga sulle sue origini con Gianfranco Cialini

Da leggere

“I nomi greci e il culto di Santo Spiridione a San Feliciano” è il titolo della conferenza che Gianfranco Cialini (già curatore del Fondo antico dell’Università degli studi di Perugia) terrà sabato 15 febbraio alle ore 17,30 presso la sala del Circolo Canottieri.
Cialini, storico e amante della sua terra, da tempo sta effettuando ricerche accurate per stabilire le ragioni del perché Spiridione sia venerato in questo luogo come santo protettore dei pescatori, tanto da aver soppiantato Sant’Andrea.

L’ipotesi rispetto alla quale nell’incontro di sabato Cialini fornirà i risultati delle sue ricerche e fornirà elementi inediti, è che a San Feliciano si fosse costituita una sorta di colonia greco-bizantina.
La conferenza è stata promossa dall’Accademia Masolinana, insieme alla Pro Loco di San Feliciano e al Comune di Magione. Vi prenderà parte anche il sindaco Giacomo Chiodini. E’ stato invitato il console greco a Perugia.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img