spot_img
sabato 15 Giugno 2024
spot_img
- Advertisement -spot_img

TAG

ricoveri

Calo dei ricoveri in Umbria, ecco il questionario di CittadinanzAttiva che fotografa la situazione

“Il diritto alla salute va ripristinato nella sua interezza ora che la pandemia sembra sotto controllo e anche l'Umbria è ripartita in tutte le sue attività”. È quanto afferma Paola Giulivi, segretaria regionale di Cittadinanzattiva regione Umbria. L’associazione ha presentato dati in suo possesso secondo i quali nelle fasi più acute della pandemia in Umbria è stato registrato un calo del 22,5 % dei ricoveri ospedalieri e del 30,4% delle visite di controllo. “Il sistema – per Cittadinanzattiva - ha reagito troppo lentamente negli interventi terapeutici anche per la cronica mancanza di personale sanitario". Secondo la segretaria Giulivi le segnalazioni che quotidianamente ricevono gli uffici del Tribunale del Malato sono in contrasto con il senso di ottimismo che trapela nelle dichiarazioni fatte dell'assessore regionale della sanità Coletto. “Proprio a causa delle segnalazioni che sono pervenute con crescente insistenza nelle ultim

Covid, sindacati: “Inconcludenti gli incontri con Tesei e Coletto”. Intanto rallentano i ricoveri

Sono 496, contro i 420 di ieri, i nuovi positivi al coronavirus individuati in Umbria nell'ultimo giorno, 12.056 totali, con 3.985 tamponi analizzati, 311.270. A riportare i dati sul suo sito dedicato è la Regione. Segnalati 211 guariti, 4.061, e altri sei morti, 154, con gli attualmente positivi passati da 7.572 a 7.841. Sul fronte degli ospedali i ricoverati totali sono passati da 353 a 356, 49 dei quali in terapia intensiva, ieri erano 48. Due incontri istituzionali al massimo livello "assolutamente inconcludenti". È netto il giudizio dei sindacati Cgil, Cisl e Uil e delle rispettive categorie della Funzione pubblica sull'interlocuzione avuta oggi, 4 novembre, prima con l'assessore regionale alla Sanità Coletto ("ancora una volta - sottolineano gli stessi sindacati - presente solo per pochi minuti al tavolo") e poi con la presidente della Regione, Donatella Tesei. "Nessuna novità - spiegano, in un comunicato della Cgil -

Coronavirus, in Umbria altri due casi ma calano ricoveri e attualmente positivi

Due persone nelle ultime 24 ore si aggiungono al totale dei positivi al coronavirus in Umbria dall'inizio della pandemia, complessivamente 1.429 persone. Gli attualmente positivi...

Latest news

- Advertisement -spot_img