spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img

Distretti del Cibo: venerdì videocall con il sottosegretario Centinaio

Da leggere

“I distretti del cibo: opportunità e prospettive per il settore agroalimentare in Umbria”. Questo il titolo della videoconferenza organizzata dal Gal Trasimeno Orvietano per venerdì 7 maggio 2021 alle ore 17 in piattaforma Meet.
Interverranno il residente del Gal Trasimeno-Orvietano, Gionni Moscetti, l’assessore regionale alle politiche agricole e agroalimentari dell’Umbria Roberto Morroni, il presidente della Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati, onorevole Filippo Gallinella, il capogruppo in Commissione ambiente del Senato, senatore Luca Briziarelli. Concluderà l’incontro l’onorevole Gianmarco Centinaio, sottosegretario al MIPAAF. Coordina la direttrice del Gal Trasimeno-Orvietano Francesca Caproni.

I Distretti del cibo, istituiti con la legge 205 del 27 dicembre 2017, costituiscono un nuovo modello di sviluppo per l’agroalimentare italiano, nascono per fornire a livello nazionale ulteriori opportunità e risorse per la crescita e il rilancio sia delle filiere che dei territori nel loro complesso, finanziamenti che sono aggiuntivi rispetto al PSR e ai fondi europei diretti, proprio perché stanziati dal MIPAAF.

“Si tratta di uno strumento strategico – dichiara il presidente Moscetti – mirato a favorire lo sviluppo territoriale, la coesione e l’inclusione sociale, sostenendo l’integrazione di attività caratterizzate da prossimità territoriale, che possono mirare ad obiettivi tipo quali la sicurezza alimentare, la diminuzione dell’impatto ambientale delle produzioni e la riduzione dello spreco alimentare. Altro scopo fondamentale è la salvaguardia del territorio e del paesaggio rurale attraverso le attività agricole e agroalimentari. Il consiglio direttivo del Gal – prosegue – ha deliberato già gli obiettivi di indirizzo del percorso quale Ente proponente dei distretti del cibo e, dalle prime attività di animazione c’è un ottimo riscontro non solo delle aziende leader dei prodotti agroalimentari dei due territori, ma anche da parte dell’imprenditoria di più piccole dimensioni e maggiormente diffusa nell’area. Confidiamo quindi di poter fare due proposte ricche di contenuti, che riguardano investimenti, ricerca e pro- commercializzazione nel settore”.

“L’incontro di domani – conclude – è rivolto alle aziende interessate e alle associazioni di categoria e servirà a comprendere gli obiettivi e i tempi del Ministero e quindi a dettare il crono programma dei soggetti proponenti. La Regione Umbria appena, insediata la nuova Giunta, ha deliberato sulle proprie competenze, quindi è proprio in questo periodo che si stano muovendo i primi passi grazie alla volontà dell’assessore Morroni che ha creduto sin da subito a questa opportunità”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img