spot_img
venerdì 12 Aprile 2024
spot_img

Comuni, le funzioni di segretario generale condivise fra Provincia di Perugia, Panicale, Passignano e Valfabbrica

Da leggere

E’ stata approvata dal Consiglio Provinciale con 7 voti favorevoli e sei astenuti la convenzione per lo svolgimento in forma associata delle funzioni di segretario generale tra la Provincia di Perugia e i comuni di Panicale, Passignano sul Trasimeno e Valfabbrica. Ora la convenzione per entrare in vigore e produrre i suoi effetti dovrà essere approvata nello stesso testo da tutti i consigli degli enti partecipanti le cui delibere dovranno poi essere inviate all’agenzia dei segretari comunali presso il Ministero dell’Interno per la necessaria presa d’atto. “Per quanto riguarda la nostra Provincia non vi saranno modifiche sostanziali rispetto alla convenzione attualmente in vigore che sarà sostituita da questa nuova – ha detto il vice Presidente della Provincia di Perugia Cristian Betti -, infatti, avremo semplicemente la sostituzione della Provincia di Terni con i comuni di Panicale e Passignano.
La nuova convenzione sicuramente rispetto alla precedete è più in linea con la missione principale della nuova provincia, che vuole e deve essere, la casa dei comuni.

Con questa convenzione la Provincia viene in aiuto dei comuni, specialmente quelli del Lago, che sono in grave difficoltà a trovare un segretario comunale titolare, data la carenza cronica del numero di tali professionisti iscritti all’albo della Regione Umbria.
Inoltre permetterà di stimolare politiche territoriali, grazie alle quali condividere e mettere a sistema con i comuni contermini risorse ed esperienze, per un’erogazione di servizi migliore e maggiormente rispondente alle esigenze e necessità delle comunità di riferimento.
Come comunicato dal presidente dell’Unione dei comuni del Lago Trasimeno, il segretario generale della convenzione potrà essere nominato segretario dell’Unione stessa, posto ad oggi vacante e che necessità urgentemente di essere ricoperto”.
La convenzione permetterà agli enti aderenti altresì di ottenere un significativo risparmio della relativa spesa consentendo soluzioni organizzative più flessibili ed adeguate rispetto alle dimensioni degli enti, alle relative necessità e alle risorse finanziarie. I rapporti finanziari stabiliti nella proposta sono: 50% a carico della Provincia di Perugia; 20% a carico del comune di Panicale; 20% a carico del comune di Passignano sul Trasimeno 10% a carico del comune di Valfabbrica. L’impiego orario del segretario per ogni comune sarà ripartito in base alle sopra riportate percentuali.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img