spot_img
giovedì 18 Aprile 2024
spot_img

Città della Pieve, i ciclisti di Francesco nei sentieri benedetti dal cardinale Bassetti

Da leggere

È partita dal Trasimeno la stagione 2023 dell’associazione sportiva Francesco nei sentieri. Domenica 29 gennaio, in una fredda ma soleggiata mattinata invernale, ciclisti provenienti da tutta l’Umbria, da Marche, Toscana, Lazio e Veneto, in abbigliamento d’epoca e in sella a biciclette storiche, hanno affrontato il percorso tra Castiglione del Lago e Città della Pieve. Nella città del Perugino sono stati accolti dal cardinale Gualtiero Bassetti nella sua residenza pievese. Come ormai da tradizione, nel cortile dello storico palazzo, gli sportivi e le loro biciclette hanno ricevuto la benedizione dal cardinale. Affiancato dal presidente dell’associazione, Cesare Galletti, Bassetti ha anche consegnato i premi intitolati alla memoria di Ferdinando Terruzzi, ciclista di Sarteano vincitore delle Olimpiadi di Londra 1948 e di ventisei Sei Giorni. A ricevere i riconoscimenti per l’anno 2022 sono stati: il fiorentino Paolo Fani per il suo impegno nelle ciclostoriche in un’ottica di “pace e fratellanza” – “Il ciclismo ha creato amicizia tra i popoli anche lontani dalle nostra tradizioni” ha ricordato Galletti” –; il grossetano Giulio Parentini, titolare della Morisfarms in Maremma, tenuta “di grande accoglienza per tutti i ciclisti”; il bosniaco Agic Sanel, appassionato di ciclismo, con alle spalle una vita difficile e improntata alla solidarietà; la fiorentina Graziella Santini, “volto per il ciclismo 2022”.

“È stata una cerimonia molto emozionante – ha commentato il presidente Cesare Galletti – e lo dimostra la commozione dei nostri atleti nel momento di ricevere i premi dalle mani del cardinale Bassetti. Ogni anno organizziamo questo evento durante il quale vengono benedette le nostre biciclette. Abbiamo dato il via alla nostra stagione di manifestazioni sportive dal Trasimeno, bellissimo territorio per noi strategico nell’ottica di collegarci con l’Eroica, manifestazione cicloturistica tra le più importanti d’Italia. Che si svolge nel senese. La nostra ciclostorica Francesco nei sentieri, invece, tornerà in Umbria il 2 aprile e verrà aperta da un grande evento alla Sala dei Notari di Perugia dedicato a Marco Pantani”.
“Voglio talmente bene ai ciclisti – ha simpaticamente esordito il cardinale Bassetti – che mi sono anche autonominato loro cappellano. Lo sport ha un valore universale, di fraternità e solidarietà. Essere sportivi vuol dire costruire la pace con sé stessi e gli altri. Da piccolo – ha quindi ricordato – mi allenavo in bici al passo della Colla, sull’Appennino: avevo una bicicletta Bianchi con i freni a stecca; era tutto gambe e tutta fatica. Insomma, ho un amore particolare per sorella bicicletta e per i ciclisti”.
Nicola Torrini

 

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img