spot_img
domenica 14 Aprile 2024
spot_img

A scuola di “emozioni” con l’atleta paralimpico Simone Salvagnin

Da leggere

Mattina ricca di emozioni quella vissuta dalle classi seconde di primo grado dell’Istituto omnicomprensivo di Magione durante l’incontro con l’atleta paraclimbing, componente della Nazionale italiana di arrampicata sportiva, medaglia d’oro ai mondiali 2021, e portavoce della Carta dei diritti dei disabili ONU, Simone Salvagnin dell’associazione perugina no-profit “Emozionabile” costituita da nel 2010, presieduta da Lucia Vissani, allo scopo di valorizzare il livello emotivo di tutte le persone perché, ha spiegato Salvagnin nel mostrare un video in cui eccellenze del mondo dello sport con disabilità si cimentano nelle diverse discipline, tra cui il magionese Luca Panichi, “riteniamo che sia utile a tutti effettuare un percorso di crescita emozionale per mettersi in gioco esplorando se stessi alla scoperta delle particolarità e dei punti di forza personali per utilizzarli allo scopo di raggiungere i propri obiettivi.”

Salvagnin nella prima parte dell’incontro ha raccontato, anche attraverso suggestivi filmati, le sue esperienze soffermandosi, in particolare, su una delle ultime imprese, la traversata dell’Islanda a piedi da nord a sud – da Akureyri a Skogar, circa 400 chilometri – in completa autonomia. L’impresa, giunta in Senato, ha aperto la strada al primo G7 – Inclusione e Disabilità che si terrà in Umbria il 14, 15 e 16 ottobre prossimi.

Durante l’attività laboratoriale è stato promosso un lavoro di gruppo sul respiro e sulla propria percezione corporea, per favorire la gestione delle emozioni e far aumentare la consapevolezza di sé seguito da un lavoro a coppie tra gli studenti dove è stata simulata una disabilità sensoriale. L’attività si è svolta all’interno di un percorso tracciato caratterizzato da diversi tipi di superfici, al fine di sollecitare l’ascolto e la fiducia reciproca ed è terminata con un momento interattivo di condivisione dei contenuti e delle emozioni suscitate.
Alla presentazione, insieme agli studenti, sono intervenuti la dirigente scolastica, Enza Ingargiola, l’assessore alla cultura del Comune di Magione, Vanni Ruggeri, la referente per il progetto, Francesca Migliarini, le insegnanti delle classi coinvolte.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img