spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Il Teatro Mengoni verso il riconoscimento di monumento nazionale

Da leggere

C’è anche il Mengoni di Magione tra i dodici teatri umbri che puntano a diventare “monumento nazionale” in base alla proposta di legge approvata ieri dalla Camera dei deputati e il cui testo approda ora al Senato per il via libera definitivo.
Il provvedimento, che contiene un elenco di 408 teatri sparsi in tutta Italia meritevoli del riconoscimento di monumento nazionale – dai grandi palcoscenici d’opera ai piccoli stabili di provincia – prevede che possano essere dichiarati tali, “i teatri la cui edificazione risalga ad almeno 100 anni” o quelli “la cui programmazione sia rivolta ad attività di spettacolo dal vivo con il concorso finanziario pubblico” o “il cui edificio” sia stato riconosciuto di “interesse culturale” ai sensi del Codice dei beni culturali e del paesaggio.

“Un suggello di grande significato simbolico – commenta l’amministrazione comunale – per un’istituzione che da oltre 150 anni è cuore pulsante della vita culturale, sociale e artistica della nostra città, un teatro storico che, complice la luminosa penna che ne disegnò l’architettura originaria legandovi per sempre il proprio nome, è sicuramente un luogo dell’anima per tanti magionesi.
Seguiremo con attenzione il prosieguo dell’iter parlamentare, ma già da ora possiamo guardare con orgoglio a futuro del teatro Mengoni, grati per una storia che continua ad emozionarci.”

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img