spot_img
domenica 21 Aprile 2024
spot_img

Tuoro riparte da Campo del Sole, si celebra il trentennale

Da leggere

Con una giornata densa di appuntamenti Tuoro si appresta a celebrare i 30 anni di Campo del Sole. L’appuntamento è per sabato 7 dicembre quando oltre a tale ricorrenza saranno festeggiati anche i settant’anni del dipinto murale di Gerardo Dottori nell’abside della chiesa di Santa Maria Maddalena. Dipinto che raffigura “La conversione della Maddalena”. Si inizia alle 10,30 con una visita guidata a Campo del Sole. Alle 11,30 nella Chiesa di Santa Maria Maddalena si terrà la lezione su Dottori aeropittore e sul dipinto.
Alle 15 invece presso il Teatro dell’Accademia avrà luogo il convegno “Dal campo di battaglia di Annibale al Trasimeno all’architettura di sculture di Campo del Sole, luogo di pace e di incontro tra i popoli”, a cui interverranno numerose autorità politiche ed istituzionali ed esperti.
Il Campo del Sole è stato progettato da Pietro Cascella con la collaborazione di Mauro Berrettini e Cordelia Von den Steinen e coordinato scientificamente dal Prof. Enrico Crispolti.

Il Museo all’aperto Campo del Sole si trova presso Punta Navaccia sul lido di Tuoro, in una zona di grande interesse naturalistico. Si compone di 27 grandi colonne-sculture in pietra serena che formano una spirale del diametro di 44m .
Progettata da Pietro Cascella con la collaborazione di Mauro Berrettini e Cordelia von den Steinen è stato realizzato attraverso l’intervento di numerosi scultori, non soltanto italiani, lungo l’arco di cinque anni dall’estate 1985 all’autunno 1989.
Le 27 colonne-sculture conducono ad una sorta di desco centrale, opera di Pietro Cascella, sormontato da un simbolo solare, ideale e reale riferimento all’incontro alla familiarità, un punto di arrivo per il visitatore che compie il suo percorso prima attraverso una spirale. Gli scultori, sia nazionali che internazionali, che hanno realizzato le opere hanno lavorato presso le cave di Mauro e Giulio Borgia, utilizzando la pietra serena di Tuoro.
“Il trentennale – ha avuto modo di spiegare il sindaco Maria Elena Minciaroni – rappresenta un punto di partenza, una prospettiva di rilancio dell’identità storica, culturale e turistica del territorio, l’intento è far si che entrino maggiormente in rete ed in connessione le ricchezze storico, culturali, ambientali ed artistiche del territorio attraverso una visione organica di sviluppo”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img