spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

L’ARPA certifica: “Acque di balneazione del Trasimeno eccellenti”, soddisfazione di Pasquali

Da leggere

Ogni anno, durante la stagione balneare (1 maggio – 30 settembre), le 15 aree di balneazione nel lago Trasimeno individuate nella Regione sono interessate da una serie di attività di controllo finalizzate sia alla valutazione della conformità delle acque sia alla gestione dei rischi ambientali e sanitari connessi all’uso balneare.
Benché la stagione balneare 2020 sia iniziata con un mese di ritardo rispetto agli anni precedenti in relazione all’emergenza Covid-19 (Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 29 del 29/05/2020), Arpa Umbria ha comunque avviato, fin dal mese di aprile, le attività di campionamento programmate, mettendo a disposizione in tempo reale nel proprio portale e in quello del Ministero della Salute, i risultati analitici del monitoraggio microbiologico effettuato.

Dai dati raccolti fino al mese di luglio 2020 non sono emerse criticità e tutte le aree di balneazione sono risultate conformi all’uso balneare, confermando il trend degli anni passati. Da anni, infatti, tutte le acque di balneazione del Trasimeno sono classificate in qualità eccellente. Per le sue particolari caratteristiche ecologiche, il Trasimeno è anche oggetto di uno specifico programma di sorveglianza finalizzato al controllo dei fenomeni di proliferazione algale e delle eventuali tossine prodotte. Anche in questo caso, pur in presenza di densità algali significative, non sono mai stati evidenziati fenomeni di tossicità delle acque.

“Le nostre acque sono eccellenti perché è eccellente il sistema che vive attorno al bacino, fatto di attenzione particolare per una qualità della vita sopra i livelli medi, non solo del territorio italiano, ma anche europeo”. Ne è convinto Sandro Pasquali vicepresidente della Provincia di Perugia e sindaco di Passignano che commenta con soddisfazione i risultati dei campionamenti effettuati da Arpa presso le quindici aree di balneazione del lago Trasimeno, per la stagione in corso. “Il continuo monitoraggio – sono ancora le parole di Pasquali – la continua attenzione, i lavori eseguiti anche sulle stazioni di sollevamento e pompaggio del sistema della rete idrica del Trasimeno portano ai risultati positivi che sono sotto gli occhi di tutti e che fanno del nostro lago un ambiente sicuro e di qualità”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img