spot_img
domenica 14 Aprile 2024
spot_img

Fermata del Frecciarossa a Terontola, la soddisfazione della politica umbra

Da leggere

“La nostra proposta, avanzata qualche anno come Unione dei Comuni del Trasimeno, era credibile e la Regione Umbria ha fatto bene a perseguire con determinazione questo obiettivo. Si tratta di un’ottima notizia che fa ben sperare per la ripartenza del turismo che ci auguriamo possa riprendere già da quest’anno, almeno a livello europeo.” È il commento di Giacomo Chiodini, sindaco di Magione, che accoglie favorevolmente l’annuncio – diffuso dall’assessore regionale ai trasporti Enrico Melasecche – dell’avvio a partire dal mese prossimo della fermata aggiuntiva a Terontola del Frecciarossa di Perugia.

Chiodini – tra i primi amministratori a sostenere quest’ipotesi – sottolinea come “Terontola sia da sempre una porta naturale di accesso all’Umbria. Non ci sarà bisogno di difendere in futuro questa fermata perché il bacino demografico e turistico di tre province (Arezzo, Siena e Perugia) costituirà di per sé una più che sufficiente base di utenti. L’Umbria avrà da febbraio una migliore capacità di accesso all’alta velocità per i suoi cittadini e per i turisti: una finestra in più sui nostri territori. “Fondamentale – conclude il sindaco di Magione – il pressing fatto nel tempo dal Comune di Cortona assieme ai sindaci del Trasimeno”.

“Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione per l’importante risultato raggiunto dalla Giunta Tesei con la fermata a Terontola del Freccia Rossa”. Sono le parole del Senatore della Lega, Luca Briziarelli; del Consigliere regionale, Eugenio Rondini e di Marco Casucci, Consigliere regionale della Toscana appena appresa la notizia che dal prossimo mese di febbraio il Freccia Rossa fermerà anche a Terontola. “Un risultato importante per l’Umbria e per la Toscana. Un collegamento indispensabile a vantaggio di cittadini e turisti. Una grande vittoria anche per l’area del Trasimeno. Ora ci attendiamo – continuano senatore e consiglieri – che arrivino le scuse da parte di tutti coloro che parlavano di iniziativa “inconsistente ed elettorale”.

“E’ il minimo davanti a un risultato concreto, raggiunto grazie alla caparbietà dell’Assessore Enrico Melasecche e della Presidente Donatella Tesei che concretizza quanto da noi richiesto, insieme ai Sindaci di Cortona Luciano Meoni e di Tuoro sul Trasimeno Maria Elena Minciaroni e all’assessore di Cortona Silvia Spensierati, nel corso di un incontro ufficiale presso l’Assessorato Regionale ai Trasporti dell’Umbria tenutosi nel mese di gennaio 2020. La fermata di Terontola – continuano gli esponenti del Carroccio – permetterà un accesso verso Milano molto importante per il territorio umbro e toscano, arricchendo l’offerta delle soluzioni a disposizione delle comunità. Una risposta che arriva in un particolare momento, come quello che stiamo vivendo, in cui oltre all’emergenza sanitaria è necessario gettare le basi per la ripresa economica che passa anche dai collegamenti e dai trasporti”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img