spot_img
martedì 27 Febbraio 2024
spot_img

Plastic Free: oggi a Castiglione collaborazione fra Conad e associazioni di volontariato

Da leggere

Nuova “giornata di pulizie” a Castiglione del Lago. Plastic Free, in collaborazione con PAC 2000A Conad, alcune associazioni castiglionesi, il patrocinio del Comune di Castiglione del Lago e il supporto di TSA, invita tutti al “CleanUp” di domenica 16 ottobre con partenza al parcheggio del Lido Comunale. Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata nel 2019 con lo scopo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità dell’inquinamento da plastica. Nata come realtà digitale, nei primi anni ha subito raggiunto milioni di utenti e oggi, con più di 1.000 referenti in tutt’Italia, è divenuta la importante e concreta associazione impegnata in questa tematica. «Siamo inoltre impegnati sul campo, attraverso diversi progetti, quali: appuntamenti di “clean up”, salvataggio delle tartarughe marine, sensibilizzazione nelle scuole e Comuni Plastic Free». Castiglione del Lago dallo scorso giugno, per ora unico comune in Umbria, ha ricevuto il riconoscimento di “Comune Plastic Free” ed espone la bandiera blu dell’associazione: è il più alto riconoscimento da parte di Plastic Free per un Comune che viene valutato in base all’impegno e all’attenzione verso l’ambiente e premiato per il suo livello di virtuosità, adempiendo a una serie di requisiti dettati dall’associazione.

«Esprimiamo la nostra più profonda soddisfazione per l’iniziativa programmata per domenica prossima – afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castiglione del Lago Fabio Duca – che vedrà in maniera congiunta la società PAC 2000A Conad e Plastic Free, in collaborazione con le associazioni del territorio e tanti cittadini a pulire le spiagge di Castiglione del Lago. Come Amministrazione Comunale partecipiamo con orgoglio e piacere: si tratta di una manifestazione che viene svolta contemporaneamente in 17 città».
I volontari saranno all’opera a Imperia, Desenzano del Garda, Trento, Venezia, Riccione, Pescara, Lecce, Cosenza, Catania, Cagliari, Salerno, Fiumicino, Livorno, Numana, Campobasso, Reggio Emilia oltre a Castiglione del Lago (unica città in Umbria). «Tutto ciò testimonia – prosegue Duca – l’attenzione e la sensibilità che il Comune presta nella cura e nella tutela dell’ambiente e rappresenta un segno tangibile di come sia possibile fare la differenza quando ci unisce un bene comune come la cura della natura che ci circonda. Un impegno concreto, confermato anche dal costante mantenimento del valore percentuale di raccolta differenziata (73.72% nel mese di settembre) che colloca il nostro Comune al vertice dei comuni gestiti da TSA e in Umbria. Un ringraziamento sentito a tutti i cittadini castiglionesi e in particolare ai tanti volontari di Plastic Free che, con il loro costante e quotidiano impegno, permettono il raggiungimento di questi straordinari risultati.

La collaborazione di PAC 2000A Conad è spiegata dal Direttore Generale Francesco Cicognola: «Attivare iniziative che possono portare beneficio concreto all’ambiente e alla comunità fa parte dell’identità di PAC 2000A Conad. Il progetto con Plastic Free nasce in conseguenza del successo dell’iniziativa di “collezionamento sostenibile” realizzata da Conad in collaborazione con Mandarina Duck e che domenica farà tappa a Castiglione del Lago per la pulizia delle sue spiagge e delle sue zone costiere. Abbiamo tenuto fede alla nostra promessa e, grazie al supporto dei nostri numerosi clienti che hanno partecipato attivamente al progetto, oggi possiamo dare un contributo tangibile per il nostro territorio e la salvaguarda dell’ambiente. Un impegno che fa parte della nostra strategia di sostenibilità che abbiamo chiamato “Sosteniamo il Futuro”, che si traduce in azioni concrete a beneficio dell’ambiente, delle persone e della collettività. Essere a Castiglione del Lago ci riempie di orgoglio: una dimostrazione tangibile di come tutti possiamo fare la differenza quando ci uniamo per un bene comune come la cura della natura che ci circonda».
Alla giornata di domenica 16 ottobre aderiscono le organizzazioni di volontariato che sposano in pieno le finalità di Plastic Free: si tratta dell’associazione “Quelli del 65”, il periodico “L’Atipico”, la Misericordia di Castiglione del Lago, la Società Nazionale di Salvamento (distaccamento di Castiglione del Lago), “Trasimeno Experience” e l’associazione “Eventi Castiglione del Lago”.

Alla raccolta collabora, come sempre, TSA Trasimeno Servizi Ambientali che fornisce i sacchi e gestisce il ritiro di ogni materiale trovato.
Per il “CleanUp” la partenza è alle 9 dal parcheggio del Lido Comunale. I partecipanti dovranno iscriversi (gratuitamente), portare un paio di guanti da giardinaggio (anche una pinza se possibile) e indossare la maglietta blu Plastic Free: i sacchi verranno forniti dall’organizzazione. Per iscriversi è facile, rapido e gratuito: basta entrare nel sito di Plastic Free all’indirizzo https://bit.ly/3yGHO5K

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img