spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img

Il Distretto di Filiera del Vino Umbro prende forma con la firma dell’accordo tra gli attori coinvolti

Da leggere

Entra nel vivo l’attività di realizzazione del Distretto di Filiera del Vino Umbro, un importante progetto che ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dalla Regione Umbria meno di un anno fa, il 25 agosto scorso. Recentemente è stato siglato un accordo tra i diversi soggetti coinvolti fin dall’inizio del progetto, dando vita all’Associazione Temporanea di Scopo (ATS). I firmatari dell’atto costitutivo sono i presidenti di Umbria Top Wines, Movimento Turismo del Vino Umbria, l’Associazione Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria, la Camera di Commercio e Promocamera dell’Umbria, 3A – Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria e l’Unione dei Comuni del Trasimeno.

L’ATS avrà il compito di realizzare i progetti previsti dal Distretto di Filiera del Vino Umbro, nel rispetto dei termini stabiliti nell’accordo di distretto e nei contratti di distretto che verranno sottoscritti per l’attuazione del progetto generale. Il prossimo passo sarà la costituzione di un Comitato tecnico, composto da un rappresentante di ciascuno dei firmatari dell’ATS e da tecnici specializzati, che avrà il compito di elaborare, condividere e gestire il piano esecutivo dettagliato del Distretto di Filiera del Vino Umbro in vista delle future opportunità di finanziamento tramite bandi ministeriali.

“Si è concretizzata un’altra tappa di questo lungo percorso verso l’operatività del Distretto di Filiera del Vino Umbro”, ha dichiarato Massimo Sepiacci, Presidente di Umbria Top Wines, a nome di tutti i soggetti coinvolti. “Crediamo fortemente in questo progetto e nelle opportunità che esso potrà offrire all’intero settore vinicolo umbro. I risultati del percorso intrapreso sono già visibili, come dimostra l’organizzazione della presenza dell’Umbria del vino a Vinitaly. Desidero ringraziare tutti gli altri partner che hanno affidato a Umbria Top Wines il ruolo di capofila e mandatario dell’ATS, un ruolo a cui il consorzio si sta evolvendo da tempo.”

L’obiettivo del Distretto di Filiera del Vino Umbro è promuovere lo sviluppo e la valorizzazione del comparto vitivinicolo umbro, creando sinergie tra i vari attori coinvolti e sostenendo l’eccellenza del vino umbro sul mercato nazionale e internazionale. Con l’avanzare delle attività e l’impegno congiunto degli attori del settore, ci si avvicina sempre di più a una realtà operativa che promette grandi risultati per l’intera regione umbra.

Marketing territoriale dal Trasimeno al Tevere: c’è la firma dei sindaci

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img