spot_img
venerdì 12 Aprile 2024
spot_img

Tuoro, riduzione della tassa sui rifiuti per le imprese colpite dalla crisi

Da leggere

L’epidemia di coronavirus ha messo in ginocchio molte attività commerciali in tutta Italia e la zona del Trasimeno non fa certo eccezione. Per questo il comune di Tuoro si è attivato per cercare di venire incontro alle imprese locali che non sono riuscite a lavorare regolarmente negli ultimi mesi e alleggerire il peso dei tributi.

Come si legge in una nota del sindaco Maria Maria Elena Minciaroni: “Come amministrazione comunale abbiamo deciso di sostenere le utenze che hanno dovuto sospendere le proprie attività a seguito dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, stabilendo un’apposita riduzione della Tari (la tassa sui rifiuti) per il 2020”.

L’agevolazione riguarda l’azzeramento della parte variabile della tassa per un periodo di tre mesi: “Il riconoscimento della riduzione – viene spiegato nella nota – avverrà tramite l’inserimento dell’importo nella bolletta Tari dell’anno in corso. Le utenze, rientranti tra quelle sospese a seguito dei vari decreti ministeriali e regionali, per beneficiare della riduzione dovranno essere in regola con il versamento del tributo delle annualità precedenti (ad esclusione dell’ultima rata Tari 2019), o provvedere al pagamento delle rate dovute entro e non oltre il 15 luglio 2020”.

Per ogni chiarimento si può contattare l’ufficio tributi del comune di Tuoro inviando un’email all’indirizzo comune.tuorosultrasimeno@postacert.umbria.it, oppure telefonando a uno dei seguenti numeri, 07582599337 e 07582599330.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img