spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img

È invasione di insetti al lago, l’appello del sindaco Burico: “Servono più fondi”

Da leggere

Il caldo afoso di questi giorni e i trattamenti larvicidi giudicati insufficienti sono la causa dell’invasione di moscerini che sta funestando le rive del Trasimeno. Situazione particolarmente complessa a Castiglione del Lago, con il sindaco Matteo Burico, che ricopre anche la carica di assessore al turismo dell’Unione dei Comuni del Trasimeno, che chiede aiuto alla Regione: “Abbiamo bisogno di più fondi e di velocità nei trasferimenti al fine di evitare problemi a una stagione turistica già duramente compromessa. Chiediamo a tutti uno sforzo perché i sei trattamenti effettuati e quelli ancora previsti dal piano stanziato non saranno sufficienti”.

In effetti degli interventi sono stati fatti ma non bastano per risolvere la situazione. L’ultimo trattamento larvicida è ancora in atto e coincide con la cosiddetta ‘sciamatura di luglio’, ma i risultati sono modesti, anche a causa del blocco dei mesi scorsi causato dall’epidemia di coronavirus. Va ricordato che questi insetti non sono pericolosi per la salute dell’uomo, ma certamente infastidiscono e non poco turisti e residenti che vorrebbero godersi il tempo libero sulle rive del lago.

La settimana appena iniziata si preannuncia tra le peggiori di tutta l’estate in termini di caldo e afa, per questo è importante seguire i consigli degli esperti e cercare così di evitare la proliferazione dei moscerini, a partire dalla sostituzione delle lampade esterne bianche con quelle di colore giallo o rosso, meno attrattive per gli insetti. Inoltre è raccomandabile falciare i prati dei propri giardini in quanto i chironomidi sostano durante il giorno più volentieri in mezzo alla vegetazione; collocare nelle proprie aree verdi ricoveri per i pipistrelli per facilitarne la colonizzazione; questi animali, infatti, sono degli ottimi predatori di chironomidi. Per le attività ricettive il consiglio è quello di predisporre luci distanti circa 50 metri dai luoghi di intrattenimento così gli insetti saranno attratti nei siti ad alta intensità luminosa a luce bianca.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img