spot_img
mercoledì 24 Aprile 2024
spot_img

Disturbi comportamento alimentare, un corso per riconoscerli

Da leggere

C’è sempre più necessità di conoscere in tempo i segnali dei disturbi del comportamento alimentare per poter ricorrere presto e bene alle cure. Per questo motivo l’Associazione Il Bucaneve ODV ha organizzato un nuovo corso base sui Dca “Lo sguardo de Il Bucaneve”, accreditato ECM per tutte le professioni sanitarie.

Quattro moduli, a cadenza settimanale, a partire dal prossimo 3 maggio, per trattare gli elementi fondamentali dal punto di vista dell’eziopatogenesi del disturbo, dei livelli di cura e per approfondire la parte relativa all’ascolto sia dal punto di vista emotivo che del corpo.

“I Disturbi del Comportamento Alimentare hanno assunto numeri di un vera e propria epidemia – fa notare la presidente dell’Associazione, Maria Grazia Giannini -. Nel corso dell’anno vissuto con il Covid19 le persone che hanno sviluppato il sintomo o che hanno manifestato ricadute sono aumentate moltissimo. Il Ministero della Salute ci fornisce il dato del 30% di persone in più rispetto all’anno precedente. Saper riconoscere – aggiunge Giannini -, saper accogliere e sapere come mantenere la motivazione a chiedere aiuto è la base fondamentale per poter affrontare un percorso terapeutico e quindi uscire dal problema”.

Il corso base è rivolto a tutte le persone interessate al problema: professionisti, studenti e familiari.
C’è tempo fino al 25 aprile per iscriversi, inviando una mail a: ilbucaneveass@gmail.com. Per partecipare è necessario versare la quota annuale di iscrizione.
Il corso sarà tenuto dai seguenti docenti: Maria Grazia Giannini, counselor, Stefania Lanaro, psicomotricista e psicologa, Claudia Nembri, psicologa. Direttore Scientifico Ingeborg Muller.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img