spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Come una piuma: raccolti già 5.000 euro per il documentario sulla storia di Francesca Cesarini

Da leggere

Mancano 26 giorni alla fine del crowdfunding lanciato da MenteGlocale e l’Associazione perugina lancia un “ultimo appello” per coinvolgere privati e aziende umbre, e del territorio del Trasimeno, interessate a sostenere l’iniziativa. Il progetto in oggetto riguarda la raccolta fondi per la realizzazione del documentario (dal titolo Come una piuma) sulla storia della magionese Francesca Cesarini, giovane campionessa italiana e mondiale di Para pole dance.

CLICCA QUI PER DONARE

Negli ultimi giorni è arrivato il supporto di Etica Sgr (Banca Etica) che ha inserito il progetto nel suo network e dunque supporterà l’iniziativa con la copertura del 10% del budget al raggiungimento del 90% della raccolta. In altre parole: ora l’obiettivo è più vicino, la cifra da raggiungere è quella di 7.650 euro, perché, appunto, sarà Etica Sgr a donare la restante parte per arrivare alla cifra (richiesta da crowdfunding) di 8.500 euro. Somma che servirà per la realizzazione e la finalizzazione professionale del lavoro. Attraverso diverse possibilità di donazioni (dai 10 € in su), si può contribuire alla realizzazione del documentario, diventando sostenitore semplice o produttore di questa avventura cinematografica. Inoltre, per le aziende che partecipano alla raccolta sono previste forme di visibilità.

CLICCA QUI PER DONARE

Come una piuma ha come protagonista Francesca Cesarini, quindicenne umbra nata senza due avambracci e una gamba. Francesca ormai la conoscono in molti, i media regionali e nazionali hanno parlato di lei, ma a renderla nota, in Umbria e non solo, sono state le sue imprese sportive. A soli 14 anni Francesca da Magione (è lì che risiede, circondata dagli affetti della sua famiglia, protagonista assieme a lei di questa storia) si è aggiudicata i Campionati italiani prima e i Mondiali poi di para pole dance, la pole dance per atlete disabili.

CLICCA QUI PER DONARE

Come una piuma sarà un film sul suo desiderio di riuscire, sulla determinazione nell’affrontare la vita nonostante le difficoltà, sulla necessità, a volte, delle sfide. Una coming of age story, una storia di crescita e conoscenza di sé. Il gruppo di lavoro di Menteglocale ha seguito Francesca durante una parte delle sue imprese sportive e poi a casa e durante gli allenamenti con la sua allenatrice, Elena Imbrogno della Plume accademy di Perugia, autofinanziando i costi tecnici iniziali e il lavoro. Ora per dare la giusta veste e il giusto valore a questa storia ricorre al suo primo progetto di raccolta fondi. La cifra raccolta servirà per le spese tecniche e per parte del cast tecnico. In particolare: noleggio attrezzature e ottiche cinema, costi mini troupe con direttore della fotografia. Una volta terminata, si spera con esito positivo la raccolta fondi, si passerà alla fase di riprese e alle fasi di post produzione.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img