spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Arte, disegno, yoga e lezioni di manovre salvavita: estate da favola con i laboratori per bambini e genitori

Da leggere

Laboratori di arte e disegno, giochi, yoga e lezioni di manovre salvavita. Sono le attività che hanno animato (e animeranno fino al 31 agosto), le giornate dei bimbi e dei genitori dell’asilo nico comunale “L’Albero del Merlo” e della scuola di infanzia “Pietro Vannucci” di Città della Pieve.
Le attività sono state organizzate e proposte nell’ambito del progetto Fse Area Interna Sud Orvietano Coprogettazione Minori e Famiglie nel Comune di Città della Pieve e hanno coinvolto moltissimi bambini sia negli eventi svolti presso l’asilo nido comunale “L’Albero del Merlo” di Città della Pieve, sia le attività ludico ricreative attuate presso i locali della scuola dell’infanzia “Pietro Vannucci” di Città della Pieve, tutti i giorni dal lunedì al venerdì fino al 31 agosto dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

Le animatrici Maria Elena Vecchi, Jennifer Messori, Elena Merlini e Giulio Lalli, hanno coinvolto moltissimi i bambini di età compresa dai 3 ai 11 anni, in numerose attività ludico laboratoriali e ricreative raggiungendo iscrizioni settimanali fino a 45 bambini.
Grande successo per gli eventi nella piazza cittadina il sabato pomeriggio, trasformata in salotto, palcoscenico a cielo aperto, dove bellezza e creatività suscitano nei bambini emozioni tali da aspettare con trepidazione l’appuntamento con il famoso Ludobus nella piazza di Città della Pieve. Gli animatori hanno realizzato con i bambini vere opere d’arte (l’ultima in ordine di tempo è stata l’esecuzione dei mandala con il sale colorato insieme a Valentina e Beatrice, le due educatrici professionali di Polis).
Cristiano Schiavolini il coordinatore delle attività di animazione intese come momenti dedicati all’educazione all’arte, alla cultura nonché ai momenti ludici laboratoriali, ha condotto i bambini nella realizzazione di elaborati attraverso l’utilizzo di materiali come i gessetti colorati, carta paglia, ecoline, acquerelli, tempere.

“Per quanto riguarda i Baby Hub al nido, ci siamo concentrati su attività dove il coinvolgimento attivo era rivolto alla diade mamma bambino: yoga bambini e genitori al nido, svolti dall’insegnante yoga metodo Balyayoga Giuseppina Altieri e il corso di Disostruzione pediatrica effettuata dai professionisti dell’associazione Hands for Life che ha coinvolto educatori e genitori – racconta Maria Teresa Briamonte coordinatrice dell’area infanzia di Polis società cooperativa – Il nostro obiettivo è sempre stato quello di rendere indimenticabili i momenti vissuti con noi, è importante che nel bambino rimangano impresse le figure di questi caratteristici modelli (animatori /educatori) che regalano sorrisi, esperienze e passione per le cose belle. Gli appuntamenti si concluderanno alla fine di settembre e noi siamo lieti e pronti ad accogliere i bambini e i genitori sempre con entusiasmo e voglia di stare insieme. Un ringraziamento speciale va all’amministrazione comunale di Città della Pieve che ha reso possibile l’effettuazione del progetto dedicato a tutti i bambini e le bambine di Città della Pieve nonché ai genitori, fornendo un considerevole sostegno alla genitorialità”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img