spot_img
mercoledì 24 Aprile 2024
spot_img

“Officina Cinematografica di Città della Pieve”, partono le masterclass con i grandi del cinema italiano

Da leggere

Presentato da Raffaella Franci, direttore artistico di “Théatron”, il nuovo progetto “Officina Cinematografica di Città della Pieve”. Una serie di master class di perfezionamento tenute da importanti nomi della cinematografia italiana: regia, fotografia, recitazione, composizione per musica da film, doppiaggio, studio della voce.
Grazie alla collaborazione con il Comune di Città della Pieve, tutte le master class si svolgeranno al Teatro degli Avvaloranti.
La cura del progetto è stata affidata a Carlotta Bolognini, figlia del produttore Manolo e nipote del regista Mauro. Fin da giovanissima ha lavorato in importanti produzioni cinematografiche.

Il programma prevede, tra la fine del 2022 e tutto il 2023, una master class al mese. A novembre “Il montatore: primo spettatore del film”, la master class tenuta da Marco Spoletini. Uno dei più importanti montatori del cinema italiano, vincitore di due “David di Donatello”, tre “Nastri d’Argento”, tre “Ciak d’Oro”, Spoletini ha al suo attivo più di 120 film ed è il montatore di Matteo Garrone per il quale ha montato tutti i suoi film, da “La terra di mezzo” al pluripremiato “Dogman”, da “Gomorra” a “Pinocchio.
A dicembre “Il suono dell’immagine”: dalla genesi alla realizzazione di una colonna sonora. La master class di composizione del M° Paolo Vivaldi. Innumerevoli sono le colonne sonore scritte dal M° Vivaldi per documentari, serie tv, film e teatro. Ha vinto sei “Premio Sonora” e due “Colonnesonore.net” per “Maternity Blues” e “Non essere cattivo”. Il corso si concluderà con un concerto multimediale.

Quarant’anni al servizio del cinema. A gennaio Pupi Avati insegnerà le tecniche della regia all’italiana durante una intensa e coinvolgente master class di recitazione cinematografica.
Un vero e proprio maestro italiano della settima arte. Attore, regista, produttore, scrittore, sceneggiatore, montatore, musicista, ha vinto tre “David di Donatello”, sette “Nastri d’Argento” ed ha ricevuto altri innumerevoli riconoscimenti.
A febbraio “Proviamo a doppiare” tenuta da Roberto Chevalier. Attivo sin dall’età di 5 anni nel cinema e in televisione, a 9 anni diede la voce a Lucky nel lungometraggio della Walt Disney ”La carica dei 101”e a 13 anni divenne noto al grande pubblico impersonando l’indimenticabile giovane David Copperfield nell’omonimo sceneggiato della RAI. E’ la voce di Tom Cruise, Tom Hanks, John Travolta e molti altri. Direttore del doppiaggio di più di 400 film ha vinto due “Nastri d’Argento”, un “Anello d’Oro”, e un “Leggio d’Oro”.

A marzo Daniele Nannuzzi per la master class “Nannuzzi: un cinematographer all’Opera”. Direttore della fotografia di Visconti, e Zeffirelli ha collaborato con importanti registi tra i quali Comencini, Lizzani, Brass, Jodorowski, Bolognini ed Enzo Monteleone con cui ha lavorato per quattro film. Per il film “Al Alamein” è stato premiato con il “David di Donatello”, “Il Globo d’Oro”, il premio “Gianni di Venanzo” e la nomination al “Nastro d’Argento” 2003.
Un altro importante nome del cinema e della televisione sarà a Città della Pieve ad aprile: Luca Ward. L’inconfondibile voce di tanti attori americani da Russel Crowe a Pierce Brosnam fino ai divi del passato come Gary Cooper. Sono innumerevoli gli attori da lui doppiati. E non solo. Apprezzato attore di teatro lo vediamo anche al cinema e in televisione.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img