spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img

Biblioteche in viaggio, tanti appuntamenti e laboratori gratuiti alla biblioteca di Magione

Da leggere

Continua l’impegno dell’assessorato alla cultura del Comune di Magione per favorire l’avvicinamento delle giovani generazioni agli spazi della biblioteca comunale Vittoria Aganoor con le proposte di incontri e laboratori rivolti ai ragazzi tra gli 11 e i 16 anni in programma nei mesi di novembre e dicembre.
L’iniziativa si inserisce all’interno di un progetto di rete tra le biblioteche di Magione, Corciano e Tavernelle, ed è realizzata con il contributo della Regione Umbria a valere su apposito bando.
Il progetto “Biblioteche in viaggio, destinazione giovani” si propone di realizzare un percorso di promozione della lettura attraverso nuovi linguaggi, con laboratori creativi di fumetto e graphic novel, laboratori espressivi di scrittura focalizzati sul rapporto tra poesia e musica rap, incontri ludico-ricreativi, giochi da tavolo e bibliogames, che costituiscono altrettanti strumenti per stimolare interessi e partecipazione attiva da parte dei giovani.

Gli incontri prevedono tre laboratori creativi di fumetto e graphic novel “I fumetti salvano il mondo” a cura dell’associazione Umbria fumetto che si terranno i venerdì del 4, 11 e 18 novembre alle ore 16 e due incontri ludico-ricreativi “Bibliogames” con attività di gioco da tavola per ragazzi che si terranno mercoledì 23 novembre e sabato 3 dicembre alle 16 a cura di Hydra Games e la Tana dei Goblin.
Venerdì 9 e sabato 10 dicembre alle ore 16 spazio invece al laboratorio espressivo di scrittura in rima a tempo di rap “Me, Myself & I” a cura di Cooperativa Densa in collaborazione con artisti, producer, esperti e dj locali e nazionali.
A chiusura dell’iniziativa è previsto anche un evento/spettacolo di presentazione e condivisione con la cittadinanza delle esperienze vissute dalle ragazze e dai ragazzi partecipanti, in agenda domenica 11 dicembre alle ore 17 presso il Teatro G. Mengoni di Magione.

“Un progetto – spiega Vanni Ruggeri, assessore alla cultura del Comune di Magione – che, grazie anche al sostegno della Regione Umbria, intende confermare il ruolo della biblioteca comunale come motore di offerta culturale e spazio privilegiato per attività e iniziative rivolte a pubblici differenti. Il tema del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente, che costituisce il fil rouge delle differenti declinazioni dell’iniziativa, rappresenta indubbiamente un terreno importante su cui si costruisce e si interroga la coscienza civile delle generazioni più giovani, forte catalizzatore di impegno e di autonoma ricerca espressiva per i ragazzi. L’impegno è quello di proseguire nella proficua strategia di progetti di rete tra amministrazioni e di sinergia tra luoghi della cultura in modo da intercettare risorse e garantire una programmazione sempre più ricca e articolata in grado di andare oltre gli appuntamenti istituzionalmente codificati per la promozione della lettura.”

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img