spot_img
venerdì 12 Aprile 2024
spot_img

A Città della Pieve l’annuale appuntamento degli operatori con “Porte aperte al Trasimeno”

Da leggere

In occasione del Cinquecentesimo anniversario della morte del Perugino, la promozione turistica internazionale al Trasimeno vede un importante focus nella sua celebrazione, “un ottimo incentivo per i turisti che vorranno visitare l’area nel corso del prossimo 2023 e una interessante opportunità per tour operator e strutture ricettive”. E’ quanto riferito dal Consorzio Urat nell’annuale appuntamento di fine anno di Porte Aperte Al Trasimeno dedicato ai Soci, presentato nella Sala delle Muse del Palazzo della Corgna di Città della Pieve, alla presenza tra gli altri del Sindaco Fausto Risini.

Per meglio conoscere i luoghi del Perugino in collaborazione con Sistema Museo, si è svolto un Educational e con l’occasione è stata illustrata la convenzione firmata da Urat e Sistema Museo che prevede Il Biglietto Unico per molti percorsi guidati nei comuni di Città della Pieve, Panicale, Piegaro, Paciano, Magione e Corciano.
Per creare un’innovazione nella attività di promozione, Urat ha intrapreso poi una collaborazione con l’Istituto Italiano di Design, per sviluppare idee nuove per presentare il Trasimeno alle fiere turistiche internazionali. Il team di docenti insieme ai giovani futuri fotografi, video maker, social media manager e illustratori, attiveranno un laboratorio specifico chiamato “Comunicare il Territorio”, il cui fine è di coinvolgere concretamente i partner che con le loro attività animeranno la stagione turistica del Trasimeno.

Per tenere sempre aperta una finestra sulle bellezze del territorio, il Consorzio ha ideato un percorso chiamato Calendario d’Autore, con nuove immagini del Trasimeno realizzato con illustrazioni del paesaggio e delle attività che caratterizzano il Trasimeno per ogni mese dell’anno.
Infine in sinergia con i partner di servizi, è stata presentata l’iniziativa bike sharing sulla ciclabile del Trasimeno, un accordo di collaborazione tra noleggiatori di bici e e-bike che grazie ad una professionale assistenza ed accoglienza degli ospiti permetteranno una fruizione del percorso intorno al lago. L’accordo tra i 4 noleggiatori prevede anche la possibilità di fare una tratta in bici lungolago e magari rientrare con il traghetto, dando così la possibilità di vivere una giornata “di Lago“.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img