spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Primo maggio a Castiglione del Lago tra musica e tulipani

Da leggere

C’è ancora tanta voglia di festa a Castiglione del Lago, dove gli ultimi squilli della “Festa del tulipano e di Primavera” parlano per la ricorrenza del 1° Maggio di una fitta proposta di appuntamenti per castiglionesi e turisti all’insegna della musica, dell’ottima eno-gastronomia e della passione per il fiore simbolo di una kermesse che ha fatto registrare, in attesa dei dati ufficiali, presenze di primissimo livello. Se in piazza Dante Alighieri, infatti, proseguiranno – tempo permettendo – la “Fiera del fiore” e “Il giardino dei Tulipani”, a ridosso della “Rocca del Leone”, lungo la passeggiata che sovrasta il Lago Trasimeno, sarà la musica a farla da padrone. L’associazione “Eventi Castiglione del Lago”, infatti, ha pensato di regalare al pubblico una no-stop che dalle 12 fino a sera tarda proporrà il meglio degli artisti e dei gruppi castiglionesi che negli ultimi 50 anni si sono avvicendati sul territorio nel regalare tanti momenti di svago alla comunità.

La scaletta è decisamente variegata e nel corso della giornata proporrà personaggi conosciutissimi nel territorio al confine tra Umbria e Toscana. A cominciare da Massimo Bigi, scrittore e cantautore che da anni collabora attivamente con Enrico Ruggeri e la sua band e che per l’occasione intratterrà il pubblico con musica e testi di raffinata qualità. Attesa anche per l’esibizione della “Original Country Rock Blues Band” che presenterà addirittura alla batteria quel Fiorello Primi attuale presidente dell’associazione “I Borghi più belli d’Italia” che ha collaborato all’edizione 2023 della “Festa del Tulipano”, proponendo il tema per le sfilate dei carri allegorici, dedicati appunto a quattro borghi del centro Italia gemellati con Castiglione.

In sequenza sul palco, poi, Corrado Tales, il gruppo “You”, Marco Rosadi, Francesco Patruno, i “Bluegills” (band tutta composta da ragazzini dai 10 ai 14 anni), gli “Autunn Falls”, il duo Carlo Croci & Claudio Billi, gli “Sdemoika”, Walter Coni e gli “Know Physics”. Un’autentica carrellata musicale che farà da cornice al “Picnic del Poggio” con vista sul Lago Trasimeno, organizzato in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Colli del Trasimeno e il Trasimeno Rosé Festival, e alla “Taverna del Tulipano” (aperta a pranzo e cena) che giorno dopo giorno per l’intero arco della manifestazione ha sfornato i migliori piatti della tradizione lacustre. A completare l’offerta anche il grande mercato degli hobbisti e degli artigiani con oltre 50 stand.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img