spot_img
giovedì 20 Giugno 2024
spot_img

Splendore rinascimentale e barocco: la Festa di San Domenico a Castiglione del Lago

Danze storiche, mostre e giochi di ruolo nel cuore dell'Italia medievale

Da leggere

Dal 4 al 9 agosto Castiglione del Lago si prepara ad accogliere una delle feste più importanti dell’anno: la Solenne Festa di San Domenico di Guzmán. Questa celebrazione, che vede il suo culmine l’8 agosto nel Calendario dei Santi, è stata venerata dalla Confraternita di San Domenico sin dal lontano 1638. Ogni anno, dal 2008, il Gruppo Storico “Gli Orti di Mecenate” collabora con la Confraternita per ricreare festeggiamenti straordinari e coinvolgere la comunità e i turisti in un’esperienza indimenticabile.

La festa prende vita con un mix affascinante di eventi, offrendo una varietà di attività per tutti i gusti. Gli amanti della storia potranno immergersi in danze storiche, spettacoli teatrali, mostre e sfilate in costume che si snoderanno per le vie del centro di Castiglione del Lago. I più avventurosi avranno la possibilità di partecipare a giochi di ruolo e scoprire la storia di Castiglione del Lago attraverso la rappresentazione di importanti episodi del passato.

L’evento è stato presentato durante una conferenza stampa nella suggestiva cornice della chiesa di San Domenico. La Confraternita, il Sindaco di Castiglione del Lago e altri importanti membri della comunità hanno sottolineato l’importanza di queste celebrazioni, sia dal punto di vista religioso che culturale. La collaborazione tra la Confraternita, il Gruppo Storico “Gli Orti di Mecenate” e altre organizzazioni locali ha contribuito a preservare e valorizzare il patrimonio storico e culturale di Castiglione del Lago.

Il programma dei festeggiamenti prevede eventi emozionanti per ogni giornata. Tra i momenti salienti, la rievocazione della processione dedicata a San Domenico, risalente al XVII secolo, e il concerto di musiche barocche e classiche del gruppo musicale “Gli Stemperati”. Inoltre, il GAL Trasimeno Orvietano ha fornito il suo prezioso contributo per rendere l’evento ancora più speciale.

La Festa di San Domenico non è solo un’occasione per divertirsi e celebrare, ma anche un momento per preservare e restaurare la chiesa di San Domenico, un vero tesoro storico che merita di essere preservato per le future generazioni. Grazie all’impegno dei volontari e al supporto della comunità, sarà possibile preservare l’eredità culturale di Castiglione del Lago e farla conoscere a un pubblico internazionale di turisti.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img