spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img

Settimana Magionese: Il Palio del Giogo e un’esplosione di novità nel cuore di Magione

Un viaggio nel tempo tra storia, cultura e tradizioni, dal 5 al 13 agosto

Da leggere

Si avvicina il momento più atteso dell’estate a Magione: la Settimana Magionese, giunta quest’anno alla sua XLII edizione, si prepara a trasformare il centro storico in un palcoscenico di storia, cultura e tradizioni. La presidente della Proloco di Magione, Alessandra Grilli, ha presentato il programma di questo affascinante evento, che si svolgerà dal 5 al 13 agosto, coinvolgendo l’intera comunità e offrendo un’esplosione di novità.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

La manifestazione, organizzata dalla Proloco in collaborazione con l’amministrazione comunale e le associazioni del territorio, vanta quest’anno una rinnovata edizione del Palio del Giogo. La celebre gara che vede competere i quattro Rioni magionesi – Rione Casenuove, Rione Caserino, Rione Comune e Rione Stazione – si presenta con un nuovo volto. Grazie all’artista Giorgio Lupattelli e al sostegno della Fondazione Perugia, il Palio del Giogo sfoggerà nuovi loghi, bandiere e gonfaloni rionali, ma soprattutto, il corteo storico che precede la corsa subirà un totale rifacimento. Questo percorso di innovazione mira a far rivivere la storia di Magione, tesoro culturale e caratteriale di questa comunità.

Il vicesindaco di Magione, Massimo Lagetti, e il consigliere regionale Eugenio Rondini hanno partecipato alla conferenza stampa, sottolineando l’importanza di questa manifestazione che unisce la comunità e valorizza l’identità storica della zona. Anche il Presidente della Fondazione Casa Serena, Rag. Adriano Sorci, ha espresso il suo apprezzamento per l’evento.

Tra gli appuntamenti in programma, spiccano le novità proposte dalla Compagnia Teatrale Magionese. Un nuovo “Lancio della Sfida” coinvolgerà attori rionali in una sceneggiatura originale in ottava rima, mentre lo spettacolo “La Leggenda di San Giuliano”, curato da Fausto Marchini, trasporterà il pubblico nel XIII secolo. Anche la tradizionale sfilata in costume, che precede il Palio del Giogo, subirà un autentico rinnovamento. La Proloco e i quattro Rioni hanno dedicato grande impegno alla realizzazione di abiti e scenografie inedite, dando vita a un corteo storico che racconterà “La vita quotidiana a Magione tra il XIII e il XIV secolo, nelle stagioni dell’anno”.

Durante tutti i nove giorni della Settimana Magionese, numerose iniziative culturali e ricreative animeranno la cittadina. Conferenze, presentazioni di libri, spettacoli teatrali, concerti e molto altro faranno da cornice a questa festa straordinaria. Due mostre si terranno in occasione dell’evento: “Elettricità dal 1940 ad oggi”, una suggestiva esposizione vintage di Mario Ramini, e una mostra fotografica dedicata al Lago Trasimeno, curata da Lamberto Sarchini.

La presidente Alessandra Grilli ha commentato entusiasticamente l’attesa Settimana Magionese, definendola come un’occasione unica per unire la comunità e condividere ricchezze culturali, creative, sociali, enogastronomiche. L’edizione 2023 propone un programma generoso, frutto della collaborazione di numerose realtà associative magionesi, offrendo appuntamenti per tutte le età e valorizzando i luoghi storici di Magione. La Settimana Magionese promette di trasmettere un forte senso di inclusività e appartenenza, rendendo l’estate a Magione un’esperienza indimenticabile.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img