spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Al via la XIX edizione del Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago

Da leggere

È tempo di festa e di note armoniose a Castiglione del Lago, con l’arrivo della XIX edizione del Festival di Musica Classica, un evento che ha scritto una lunga storia di emozioni e passione musicale nella cittadina umbra. La presentazione ufficiale si è svolta nella suggestiva Sala dell’Investitura di Palazzo della Corgna, che ospiterà ben dieci degli undici concerti in programma. Il festival prenderà il via l’8 agosto e si protrarrà fino al 31 agosto, regalando undici serate indimenticabili all’insegna della musica da camera, colonne sonore e brani di lirica.

Tra i protagonisti di questa edizione ci saranno talentuosi musicisti e cantanti di fama internazionale, insieme a giovani promesse del panorama musicale umbro. Il Sindaco di Castiglione del Lago, Matteo Burico, ha voluto sottolineare l’importanza di questo evento per la comunità e il territorio del Trasimeno. Egli ha lodato l’instancabile impegno della Direttrice Artistica del Festival, Marzia Crispolti Zacchia, e della sua famiglia, che con grande amore e dedizione hanno contribuito a mantenere viva questa preziosa manifestazione per quasi vent’anni.

Il maestro Stefano Ragni, docente al Conservatorio di Perugia e pianista di grande talento, darà il via al festival il 8 agosto con il concerto “La storia del tango nel mondo”. Successivamente, il 10 agosto, sarà la volta di un’emozionante serata lirica con la partecipazione di Sara Piccione (soprano), Emanuele Fagotti (tenore), Lamberto Losani (baritono) e la giovane pianista umbra Alessia Cecchetti.

La Direttrice Artistica Marzia Crispolti Zacchia ha evidenziato come il Festival abbia sempre cercato di crescere e innovarsi nel corso degli anni, integrando al repertorio classico anche brani di autori contemporanei del XX secolo e spaziando verso la lirica. Quest’anno, l’evento sarà caratterizzato da undici concerti che offriranno al pubblico un’esperienza musicale unica e coinvolgente.

Il programma, come sempre, è variegato e offre una vasta gamma di esibizioni, tra cui un concerto pianistico di Francesco Attesti, l’interpretazione di colonne sonore del cinema italiano a cura del “Trio Sofia”, e un omaggio a Giuseppe Verdi con il quartetto composto da Monica Colonna (soprano), Mauro Corna (basso), Emanuele Massidda (baritono) e Guido D’Angelo al pianoforte.
Il Festival sarà anche l’occasione per dare spazio ai giovani talenti locali, molti dei quali hanno avuto l’opportunità di esibirsi in passato grazie alla Scuola di Musica del Trasimeno, sostenuta con grande impegno dal Comune di Castiglione del Lago.

Il concerto di chiusura il 31 agosto, dedicato interamente alla lirica, vedrà la partecipazione della soprano Myung Jae Kho e del pianista Matteo Gobbini con “Le arie del baule”, un’antologia di brani di grandi maestri come Giuseppe Verdi, Georg Friedrich Händel, Wolfgang Amadeus Mozart e altri.

Il sindaco Matteo Burico ha sottolineato il ruolo fondamentale del Festival nel promuovere la cultura e l’arte nel territorio e ha invitato tutti a partecipare, sostenendo l’evento con la possibilità di abbonamenti o biglietti singoli. Con il suo vasto programma di spettacoli di alta qualità, il Festival di Musica Classica è destinato a rafforzare la reputazione di Castiglione del Lago come una vera “Città del Trasimeno”, una destinazione culturale di rilevanza internazionale.

Informazioni e prenotazioni possono essere ottenute chiamando il numero 075 9651099 dalle 9:30 alle 19 o visitando il sito web www.palazzodellacorgna.it. La partecipazione ai concerti è a pagamento, con biglietti al costo di 5 euro e la possibilità di abbonamenti per 5 o tutti e 10 i concerti a un prezzo vantaggioso, a dimostrazione dell’impegno della comunità nel sostenere l’arte e la cultura locale.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img