spot_img
giovedì 25 Luglio 2024
spot_img

Marijuana sul balcone: ventenne arrestato a Tavernelle

Da leggere

Un ragazzo appena ventenne è finito agli arresti domiciliari per produzione e spaccio di stupefacenti. Il fatto si è verificato nei giorni scorsi quando l’attenzione dei Carabinieri della Stazione di Tavernelle e Panicale è stata catturata da un insolito movimento di giovani in un appartamento situato in una zona popolare della frazione. I militari hanno quindi deciso di approfondire la faccenda, conducendo i primi servizi di osservazione.

La svolta è arrivata quando il ragazzo, in affitto nell’appartamento, ha lasciato un vaso contenente una pianta di marijuana sul balcone prima di uscire di casa.
A quel punto i Carabinieri lo hanno fermato nel cortile e lo hanno accompagnato nell’appartamento. Lì, hanno scoperto una serra artigianale, illuminata da luci ultraviolette e dotata di sistemi di irrigazione, utilizzata per la coltivazione di altre sei piante di marijuana.

I carabinieri hanno anche trovato e sequestrato un bilancino elettronico di precisione oltre a cento grammi di hascisc suddivisi in dosi e materiale ritenuto necessario al confezionamento in dosi della droga. Il giovane di vent’anni, di nazionalità italiana, è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img