spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

A Tavernelle gli alunni delle medie celebrano Calvino con un ‘flashmob”

Da leggere

A Tavernelle le celebrazioni per i cento anni dalla nascita di Italo Calvino prendono la forma di un “flashmob”. Originale iniziativa degli alunni della seconda classe della scuola media, che nei giorni scorsi, accompagnati dai docenti Marina Giselda Bruni e Francesco Dolciami, si sono recati al mercato settimanale di Tavernelle per distribuire ai passanti un piccolo dono, frutto del lavoro in classe svolto sui testi di Calvino. Un modo per condividere con la comunità suggestioni e riflessioni nate appunto dalla lettura dei testi di uno degli autori più noti e amati in Italia.

In particolare gli studenti hanno consegnato una sorta di pergamena contenente il titolo di uno dei tre libri della celebre trilogia (Il barone rampante, Il visconte dimezzato ed Il cavaliere inesistente), ed una pagina scelta tra quelle da cui sono stati maggiormente colpiti, insieme ad una piccola biografia dello scrittore. Il tutto come detto è frutto di un approfondito lavoro svolto in classe sulla fortunata produzione letteraria di Italo Calvino.

“Ognuno di noi – riferiscono gli studenti che hanno partecipato all’iniziativa di piazza – ha regalato gratuitamente una pagina, cercando di far appassionare le persone alla storia da noi
scelta. Alcuni volti delle persone erano gioiosi e felici e a noi questo ha riempito il cuore di gioia, altri ci dicevano che non volevano nulla, altri ancora pensavano che dovevano darci in
cambio delle monete. E’ stata un’esperienza che ci ha fatto riflettere: abbiamo imparato che non siamo tutti uguali e che non sempre le persone apprezzano e comprendono quali sono le
nostre intenzioni. Ascoltare le persone è importante e donare e regalare un gesto a qualcuno fa sentire bene”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img