spot_img
venerdì 12 Aprile 2024
spot_img

Furti aggravati: due persone denunciate dai carabinieri

Da leggere

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Città della Pieve hanno concluso le loro indagini riguardanti una serie di furti avvenuti a Castiglione del Lago nel mese di maggio dello scorso anno. Come risultato delle approfondite indagini, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia due individui di nazionalità rumena, già noti alle autorità e privi di dimora fissa in Italia, ritenuti presunti responsabili di furto aggravato in concorso.

La notte del 29 maggio 2023, individui non identificati hanno forzato l’ingresso di una sala giochi a Castiglione del Lago utilizzando un autocarro rubato poco prima da un capannone aziendale sito in località Pineta. Una volta dentro, hanno trafugato una cassaforte e una macchina “cambiamonete”, contenenti circa 30.000 euro in contanti, e hanno causato ingenti danni alla struttura e agli arredi, con un danno totale stimato in migliaia di euro. Successivamente, per facilitare la loro fuga, hanno rubato un’auto Opel e un furgone Fiat da un’officina vicina.

Gli investigatori hanno analizzato i video delle telecamere di sorveglianza delle attività commerciali coinvolte, condotto esami tecnico-scientifici sui luoghi del crimine e sui veicoli utilizzati, come l’autocarro e il furgone Fiat abbandonato vicino alla stazione ferroviaria. Questi approfondimenti, insieme ad altre prove tecniche, hanno permesso di identificare i presunti autori dei furti e di deferirli all’autorità giudiziaria competente per il reato di furto aggravato in concorso.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img