spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Contrasto alla violenza di genere, a Tavernelle la mostra fotografica “Donne reali, corpi veri”

Da leggere

Approda alla Biblioteca intercomunale Ulisse di Tavernelle “Donne reali, corpi veri”, mostra fotografica voluta dal Gruppo di lavoro per il contrasto alla violenza di genere dell’Ordine degli psicologi dell’Umbria.
Sessantadue scatti realizzati dal fotografo professionista Antonello Turchetti e che hanno per protagoniste le donne che vivono la propria vita e lavorano, con i propri corpi quotidiani, vivi, veri.

L’inaugurazione della mostra è fissata per venerdì 10 maggio alle ore 17, alla presenza di rappresentanti del Comune di Panicale, di Marina Ferrando referente del CAV Maria Teresa Bricca, di Paola Angelucci consigliera dell’Ordine degli psicologi dell’Umbria e di Francesca Cortesi, coordinatrice del Gruppo di lavoro.
Saranno inoltre effettuate delle letture ad opera di Cinzia Biani e Sabrina Caciotto.
La mostra “Donne reali, corpi veri” è sostenuta dall’Ordine regionale degli psicologi, che ne ha fatto uno degli eventi del Festival della Psicologia 2022, dedicato a “Psiche e Qualità della Vita”.

“In questa mostra – spiegano i promotori – vogliamo trasmettere il messaggio che possiamo vivere bene nei nostri corpi, così come sono, con tutta la loro storia dentro. E testimoniarlo pubblicamente. Ci siamo fatte ritrarre tutte in jeans e maglietta bianca, per lasciare sullo sfondo l’immagine esterna veicolata dal vestito, e mettere invece in primo piano i nostri corpi sinceri e veri, corpi ai quali possiamo essere grate, corpi di cui possiamo essere orgogliose”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img