spot_img
mercoledì 24 Aprile 2024
spot_img

Sport e natura: domenica in bici tra i sentieri della Valnestore sulle tracce dei muli

Da leggere

Due percorsi da compiere con E-Bike o Mountain Bike di ogni tipo tra i sentieri boschivi della Valnestore, per ripercorrere i tracciati battuti nell’antichità dai muli, che in questa zona rappresentavano l’unico mezzo di trasporto per portare a valle o a monte legname e vari tipi di prodotti dell’agricoltura. E’ la singolare iniziativa dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “GireBike” di Tavernelle, fondata nell’ottobre 2019 e attualmente con circa 50 soci iscritti, che propone per domenica 28 agosto il secondo raduno di E-Bike intitolato “I Muli della Valnestore” con partenza alle 8.45 da piazza Mazzini a Tavernelle. Oltre 100 gli iscritti che si cimenteranno su due circuiti: il “Corto” di 35 km con difficoltà media e un dislivello di 1.100 metri e il “Mulo Hero” di 55 km con difficoltà medio-alta e un dislivello di 1.700 metri. Le zone attraversate (i tracciati sono uguali per il 70% della distanza) sono di particolare fascino: i bikers, che al ritorno troveranno pacchi gara e un pranzo tipico con i prodotti della zona, attraverseranno Colle San Paolo, Montali, Cerreto, Calcinaio, Mongiovino Vecchio, Missiano, Macereto Basso, Sant’Angelo, Poggio del Vento, Posante, Monte Arale e Ponibbiale e al rientro costeggeranno il fiume Nestore.

Un’iniziativa ad alto impatto naturalistico su quei sentieri dove appunto si spostavano i muli, la cui tradizione ha spinto gli undici soci fondatori dell’associazione a promuovere l’attività sportiva ciclistica e creare, allo stesso tempo, un gruppo di persone affiatate che condividono lo stesso hobby con tanta voglia di vivere la natura in maniera praticamente instancabile come era del resto l’opera degli animali a cui si ispirano.
Ogni partecipante (iscrizioni anche sul posto dalle 7.30 fino alla partenza o telefonando ai numeri 347/5457851 o 333/5027059) dovrà seguire autonomamente le apposite segnalazioni lungo i percorsi; al termine verranno premiati anche il biker più giovane e quello più anziano.
L’evento, il cui via sarà dato alla presenza dei sindaci di Panicale e Piegaro, rispettivamente Giulio Cherubini e Roberto Ferricelli, è organizzato sotto l’egida di Uisp-Comitato di Perugia-Trasimeno e con la collaborazione di Pro Loco di Tavernelle, Protezione Civile San Giorgio Valnestore, Misericordia di Tavernelle, Angelo Chiricozzi e numerose realtà commerciali del territorio che hanno volentieri sponsorizzato il raduno

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img