spot_img
mercoledì 28 Febbraio 2024
spot_img

Comuni, a Magione il secondo incontro per tracciare una strategia di sviluppo sostenibile

Da leggere

Prosegue il ciclo di Forum territoriali per tracciare una strategia di sviluppo sostenibile. Giovedì 15 settembre, alle ore 17 presso la sala ex Cinema Carpine (via XXV Aprile 1945, n.4) nel Comune di Magione, è in programma il secondo appuntamento. Si tratta di cinque incontri, che si terranno in altrettante città umbre, per la restituzione dei risultati della prima fase dei Forum e per interrogarsi sul “Chi, cosa e quando?” e per dare attuazione al processo di localizzazione dei Lineamenti preliminari per la definizione della strategia regionale per lo sviluppo sostenibile nelle 6 aree in cui è stato suddiviso il territorio regionale. Sono inseriti in un progetto, promosso dalla Regione Umbria ed attuato da Anci Umbria e Felcos Umbria.

Il secondo Forum vede protagonisti i sindaci dei Comuni dell’Area 2 ovvero quelli di Perugia, Corciano, Torgiano Passignano sul Trasimeno, Magione, Tuoro sul Trasimeno, Panicale, Piegaro, Castiglione del Lago, Città della Pieve e Paciano.
Sarà possibile partecipare in presenza e da remoto (https://us06web.zoom.us/j/89179125802).
Durante l’iniziativa saranno tracciati i risultati dei percorsi di co-programmazione su persone, pace, pianeta e prosperità, individuati nei mesi scorsi nell’ambito del processo dei Forum territoriali per la definizione della strategia regionale di sviluppo sostenibile. I forum territoriali, coordinati da Anci Umbria e Felcos Umbria, sono stati configurati come un meccanismo di articolazione tra la Regione Umbria e i territori, per supportare l’integrazione delle istanze territoriali per la definizione condivisa e partecipata della strategia regionale per lo sviluppo sostenibile. L’incontro sarà l’occasione non solo per condividere i risultati dei lavori svolti nei mesi precedenti ma anche un’opportunità per integrare idee e proposte concrete utili ad elaborare una vera e propria strategia locale per lo sviluppo sostenibile in grado di riflettere gli effettivi bisogni e le prerogative specifiche del territorio.

Il progetto è nato con l’obiettivo di costituire una tappa fondamentale del percorso progettuale con l’intento di accompagnare i Comuni nell’attuazione delle politiche locali coerenti con gli obiettivi di sostenibilità previsti dall’Agenda 2030, che gioca un ruolo strategico per l’impostazione delle politiche di coesione 2021-2027.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img